• GreenStyle
  • Pets
  • Violenza sugli animali, attivisti tingono di rosso le fontane di Londra

Violenza sugli animali, attivisti tingono di rosso le fontane di Londra

Violenza sugli animali, attivisti tingono di rosso le fontane di Londra

Violenza sugli animali, tinte di rosso le fontane del Regno Unito: è questa l'azione di Animal Rebellion per sensibilizzare sugli allevamenti.

Violenza sugli animali, scoppia la protesta. Alcuni attivisti hanno infatti deciso di tingere di rosso varie fontane nel Regno Unito, comprese quelle di Trafalgar Square a Londra. Un iniziativa nata per sensibilizzare sulle condizioni degli esemplari da allevamento, una protesta che ha però portato all’arresto di due manifestanti.

L’azione è stata organizzata da Animal Rebellion, gruppo animalista da sempre impegnato nella tutela degli animali da allevamento. Colorando di rosso le fontane del Regno Unito, gli attivisti hanno voluto porre l’attenzione proprio su allevamenti e macelli. Con la richiesta al governo di vietare queste strutture e rendere illegale il consumo di carne, poiché responsabile di pandemie come quella da coronavirus in corso. Così ha spiegato Stephanie Zupan, una rappresentante dell’associazione:

Il governo deve iniziare una transizione verso un sistema alimentare vegetale, altrimenti rischierà future pandemie di proporzioni catastrofiche.

Kieran Blyth, sempre in rappresentanza di Animal Rebellion, ha aggiunto:

Queste misure insoddisfacenti e pericolose non faranno altro che aumentare il rischio di future pandemie. Il governo sta giocando con la morte potenziale di altre decine di migliaia di persone.

Secondo gli attivisti, le condizioni non consone di accudimento degli animali negli allevamenti – in particolare in alcune nazioni del mondo – starebbe portando all’emersione di zoonosi sempre più pericolose per l’uomo. Problematica è la questione igienica, così come a lungo si è discusso negli ultimi mesi, in relazione agli ormai ben noti “wet market” cinesi. Ammassati vivi in piccole gabbie, spesso questi animali vengono macellati sul posto, in assenza di qualsiasi norma di sicurezza e di conservazione delle carni.

Così come già accennato, due persone sono state arrestate per tentato danneggiamento delle fontane di Trafalgar Square. Oltre a Londra, gli attivisti sono scesi in piazza in altre 20 città britanniche e mondiali, tra cui Bristol, Brighton e New York.

Fonte: Guardian

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle