Greenstyle Alimentazione Vegani: Gordon Ramsay risponde con un hamburger di carne

Vegani: Gordon Ramsay risponde con un hamburger di carne

Vegani: Gordon Ramsay risponde con un hamburger di carne

Fonte immagine: Dave Pullig via Wikipedia

Gordon Ramsay risponde alle critiche dei vegani addentando un hamburger di carne. È questo il risultato della diatriba che, da qualche giorno, tiene banco sul social network TikTok. Il tutto è nato dalla provocazione di un’utente vegana che, armata di chitarra, ha voluto dedicare al cuoco televisivo una canzone contro lo sfruttamento degli animali.

Lo chef di origini scozzesi è noto, soprattutto agli appassionati di programmi di cucina, per il suo carattere diretto e il linguaggio a dir poco colorito. Caratteristiche che non mancano di certo anche sui suoi social, usati per presentare ai fan piatti e ricette spesso a base di carne.

Vegani contro Gordon Ramsay

Il recente approdo di Gordon Ramsay sulla piattaforma TikTok non è stato visto di buon occhio da un gruppo di utenti vegani, poiché il cuoco ha usato la piattaforma anche per presentare alcuni piatti a base di carne. Così “That Vegan Teacher”, una delle rappresentanti degli utenti veg sul social network, ha deciso di intervenire. A scatenare la reazione un video di qualche tempo fa, dove lo chef era intento a cucinare uno dei polli allevati presso la sua resistenza.

L’insegnante vegana ha quindi deciso di armarsi di chitarra e, con un tono sereno e ironico, ha deciso di dedicare una canzone allo chef televisivo. Le parole inequivocabili:

Mangiare gli animali è sbagliato, Gordon Ramsay. Fare male agli animali è sbagliato, Gordon Ramsay. Condividi questa canzone, Gordon Ramsay.

Il cuoco ha semplicemente risposto mostrando la sua reazione al video. Incollato davanti allo schermo del computer, si è mostrato prima intento a gustare una foglia di lattuga e, dopo averla sputata, addentare soddisfatto un hamburger a base di carne. La risposta non sembra essere piaciuta a diversi utenti vegani, i quali si sono rivolti alla celebrità con toni arrabbiati, per sottolineare quanto sia per loro crudele nutrirsi di derivati animali.

Pur non seguendo una dieta vegana, in realtà lo chef già da tempo offre delle ricette veg nei suoi menu. Come la “beet Wellington”, una bistecca di barbabietola che ricorda da vicino il più classico filetto di carne alla Wellington.

Fonte: Insider

Seguici anche sui canali social