Skincare hygge: cos’è e come funziona

Skincare hygge: cos’è e come funziona

Fonte immagine: Istock

Equilibrio è la parole chiave che dovrebbe caratterizzare la skincare di tutti i giorni, anche se non sempre è possibile: diventa più facile se si seguono i precetti della nuova tendenza hygge, dalla Scandinavia con furore. La cura della pelle diventa, in questo modo, un insieme di gesti che hanno lo scopo di garantire benessere […]

Equilibrio è la parole chiave che dovrebbe caratterizzare la skincare di tutti i giorni, anche se non sempre è possibile: diventa più facile se si seguono i precetti della nuova tendenza hygge, dalla Scandinavia con furore.

La cura della pelle diventa, in questo modo, un insieme di gesti che hanno lo scopo di garantire benessere per sé stessi e per l’ambiente circostante. Un nuovo modo di concepire la bellezza, che elimina il superfluo, anche dalla skincare, per puntare sull’essenziale.

Skyncare hygge: la tendenza che condiziona anche la skincare

Se avete già dato addio all’acqua, non avrete problemi ad allinearvi a hygge, la nuova filosofia legata alla felicità nordica. Se il significato di hygge è comfort, calore, unione e benessere – come spiega Ole Henriksen, che ha reso questo concetto il punto focale del suo brand – allora trovare la propria skincare hygge non può che essere una ricerca personale. Si tratta di prendersi del tempo per sé stessi e di vivere la cura della pelle come un momento per staccare dalla routine quotidiana. 

Bisogna nutrire la cute come si stesse puntando a nutrire la propria anima. Candele, musica soft, un beauty-case ordinato e lineare sono la base per una skincare scandiva a tutti gli effetti. Prodotti naturali e senza conservanti per far respirare la pelle e renderla libera, anche a vantaggio dell’ambiente.

Fondamentale diventa  mantenere alti i livelli di idratazione della pelle e della barriera cutanea contro freddo e umidità. L’essenziale è una routine strategica di oli detergenti, sieri per il viso e maschere in tessuto 100% ecosostenibili. La protezione anche gioca un ruolo fondamentale.

Sono tantissime le star che hanno ammesso di fare smodato uso di creme protettive, in Scandinavia è un must. Il consiglio della modella svedese Elsa Hosk è quello di applicare la crema solare su tutto il viso e sul collo, prima di trascorrete la giornata all’aperto.

I brand che sposano la filosofia hygge sono tantissimi: al primo posto tra i più amati c’è Eleni & Chris, fondato da madre e figlia, che sfrutta al suo interno l’azione del mirtillo, considerato l’oro scandinavo.

Green vuol dire anche saper sperimentare: fate un test, non sarà poi così male coccolarsi un po’ durante le vacanze!

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle