Riciclare vasetti omogeneizzati: idee per la casa e il giardino

Riciclare vasetti omogeneizzati: idee per la casa e il giardino

Fonte immagine: Pixabay

Piccoli e versatili, i vasetti degli omogeneizzati sono perfetti per conservare, ordinare e decorare in tanti modi diversi la casa e il giardino.

Se in casa ci sono bambini in età di svezzamento, acquistare vasetti di omogeneizzati è un’attività all’ordine del giorno. Il rischio che si corre è quello di accumulare grandi quantità di vetro da smaltire, tuttavia le alternative per riciclare i vasetti vuoti non mancano. Le particolari dimensioni dei vasetti, così come la presenza dei pratici coperchi ermetici, permettono di riutilizzare questi contenitori in svariati modi. Quello che serve è una buona dose di creatività e alcune idee di partenza per ottenere un risultato sempre eccellente.

Lanterne da giardino

Uno dei modi più originali e creativi per riciclare i vasetti degli omogeneizzati, ad esempio, riguarda la realizzazione di suggestive lanterne da giardino. È possibile sia inserire all’interno dei vasetti perfettamente puliti e asciugati una candela munita di supporto di alluminio, oppure riempire i contenitori di cera fusa anche arricchita di oli essenziali, avendo cura di inserire uno stoppino. Per decorare un albero con le piccole lanterne, invece, i vasetti possono essere appesi ai rami utilizzando un cordoncino o un nastro, ma anche un filo di ferro sottile.

Decorazioni natalizie

I vasetti di omogeneizzati sono perfetti per allestire un albero di Natale alternativo, ricco di luci suggestive. Al posto delle candele, è possibile inserire all’interno dei vasetti un filo di luci a led, ideali per illuminare e dare movimento. I contenitori completi di coperchio possono essere appesi all’albero, in casa così come in giardino, oppure essere utilizzati per ravvivare i davanzali delle finestre in occasione delle feste.

Vasetti per le erbe aromatiche

I vasetti degli omogeneizzati sono anche molto utili per creare un piccolo orto domestico, inserendo all’interno delle piantine di erbe aromatiche in modo tale da averle sempre a disposizione per la cucina. È possibile tenere le piantine all’interno finché non saranno abbastanza grandi per poter essere spostate all’interno di vasi più grandi.

Portaspezie

I vasetti completi di coperchio, inoltre, si possono utilizzare per conservare in modo pratico e sicuro le spezie da usare in cucina. Acquistando le spezie sfuse, infatti, si ha spesso bisogno di un contenitore poco ingombrante per conservarle preservandone la freschezza e tutte le potenzialità anche a lungo termine.

Puntaspilli

Chi ha la passione per i lavoretti di cucito, può usare i vasetti degli omogeneizzati per ordinare e tenere separati i vari rocchetti di filo, avendo contemporaneamente a disposizione un pratico puntaspilli. L’interno del vasetto si può utilizzare per conservare i fili colorati, mentre sul coperchio è necessario incollare un pezzetto di stoffa imbottita abbastanza bombato in modo da poter contenere gli spilli in tutta sicurezza.

Portagomitoli

Sempre in tema di cucito, i pratici vasetti si possono trasformare in portagomitoli molto originali e funzionali: l’unica modifica da effettuare è la creazione di un foro sul coperchio, di diametro tale da consentire il passaggio del filo dall’interno del vasetto verso l’esterno. Adoperando un vasetto per ogni gomitolo, è possibile allestire un vero e proprio organizer multicolore gradevole da vedere e pratico da utilizzare.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle