Greenstyle Sostenibilità Consumi Riciclare bottiglie di vetro per decorare casa

Riciclare bottiglie di vetro per decorare casa

Riciclare bottiglie di vetro per decorare casa

Fonte immagine: Pixabay

Le bottiglie di vetro rappresentano un oggetto prezioso all’interno delle abitazioni. Questo materiale è infatti amico dell’ambiente, non inquina e può essere riciclato all’infinito: una soluzione perfetta, di conseguenza, in alternativa alla ben più problematica plastica. Smaltire i contenitori in vetro è molto semplice, grazie alla raccolta differenziata, ma quali sono le idee più creative per impiegare queste bottiglie per decorare la casa?

Di seguito, qualche consiglio di riciclo creativo per trasformare una classica bottiglia in uno splendido oggetto d’arredamento. Naturalmente, trattandosi di vetro, bisogna prestare attenzione a maneggiarlo: il rischio di ferirsi non può essere totalmente escluso.

Vasi da bottiglie

Bottiglie e vasi

Il modo più semplice per riciclare delle classiche bottiglie in vetro è, come facile intuire, quello di impiegarle come vasi per fiori. Per le varietà recise, sarà sufficiente riempire la bottiglia d’acqua e infilare quindi il gambo del fiore attraverso il foro sul collo.

Molto spesso le bottiglie presentano già un colore e una forma perfette per l’arredamento, tuttavia è sempre possibile lasciarsi prendere dalla creatività. Ad esempio decorandone la superficie con della vernice per il vetro, lanciandosi in stencil e decoupage oppure con degli elementi da fissare con la colla a caldo. È il caso di nastri e cordoncini, da incollare all’estremità inferiore della bottiglia con poca colla e poi arrotolare attorno all’inedito vaso secondo la propria fantasia.

Le bottiglie possono essere usate anche per ospitare varietà da coltivazione, inserendo del terriccio morbido al loro interno e aiutandosi con un imbuto. Naturalmente, si dovranno scegliere delle varietà che amano l’umidità e non temono il ristagno dell’acqua: sul vetro è molto complesso praticare dei fori per il deflusso dei liquidi.

Lampade LED

Bottiglia e LED

Una soluzione davvero elegante, e facilissima da realizzare, vede la trasformazione delle bottiglie di vetro in splendide lampade LED, magari alimentate a batteria affinché possano essere distribuite per tutta casa.

L’occorrente è davvero minimale: basta procurarsi una striscia di luci a LED, corredata di apposito alimentatore a batteria, ormai in vendita in tutti i negozi di prodotti elettronici a pochissimi euro. Si inserisce la striscia all’interno della bottiglia, lasciando fuoriuscire solo il piccolo cavo che collega i LED al loro alimentatore, e il gioco è fatto. Molti dispositivi in commercio assicurano anche la possibilità di cambiare colore all’illuminazione, spesso anche avvalendosi di un piccolo telecomando. La soluzione perfetta, di conseguenza, per cambiare l’atmosfera di una stanza a seconda delle proprie necessità e del proprio umore.

Altre idee

Bottiglia e uccelli

Sono moltissimi i progetti che possono essere realizzati approfittando di una bottiglia di vetro. Ad esempio, la si può riempire di mangime per uccelli e, tramite della corda o un laccio metallico, appenderla a pochi millimetri sopra a una piattaforma di legno. In questo modo i semi verranno rilasciati gradualmente e si potrà fornire del nutrimento a passeri e altri uccellini, soprattutto nei mesi difficili dell’inverno. La bottiglia potrà poi essere dipinta e decorata a piacere, per un tocco d’arredamento elegante anche in giardino.

Ancora, le bottiglie colorate possono essere allineate e unite fra di loro con dei giochi di nastro, per creare dei piccoli divisori per ambienti. Possono quindi essere decorate per trasformarsi in originali fermacarte, abbellite con il lettering in legno e posizionate sopra un camino con i nomi degli abitanti della casa, essere impiegate come portacandele, nonché molto altro ancora. Le possibilità sono infinite, basta dar sfogo alla propria fantasia. Il tutto, assicurandosi di agire sempre nel massimo della sicurezza.

Seguici anche sui canali social