Greenstyle Sostenibilità Consumi RAEE, tra i rifiuti ogni anni oro e argento per 21 miliardi di dollari

RAEE, tra i rifiuti ogni anni oro e argento per 21 miliardi di dollari

21 miliardi di oro e argento destinati alla spazzatura. Avviene con i RAEE, in particolar modo con tablet, smartphone e personal computer.

RAEE, tra i rifiuti ogni anni oro e argento per 21 miliardi di dollari

Ogni anno tra i RAEE finiscono quantità di oro e argento per 21 miliardi di dollari. Un vero e proprio tesoro nascosto fra i rifiuti elettronici che inevitabilmente vengono generati con il dismettere i propri pc, telefoni cellulari, smartphone e tablet. Un patrimonio recuperato, stando ai dati diffusi dagli scienziati e ricercatori intervenuti al recente convengo sull’e-waste di Accra (Ghana), appena per il 15%.

RAEE più che mai preziosi secondo quanto emerso dagli studi presentati al convegno di Accra, organizzato dalla United Nations University e dalla Global e-Sustainability Initiative (GeSI). Alla base di questo capitale in rifiuti l’ottima conduttività termica ed elettrica che oro e argento garantirebbero anche ai circa 100 milioni di tablet prodotti nel 2012 e ai 200 previsti per il 2014.


Fa riflettere soprattutto il volume del metallo prezioso destinato alla spazzatura RAEE rispetto a quello estratto ogni anno, quest’ultimo 40 volte inferiore al quantitativo che raggiunge i centri di smaltimento e le discariche. Rilevante l’impiego dell’oro nei prodotti elettronici, pari lo scorso anno a ben 320 tonnellate, quasi raddoppiato rispetto alle 197 t. del 2001. Nel confronto sui dati alla produzione tra il 2001 e lo scorso anno è poi emerso come sia aumentata del 15% passando da 3.900 a 4.500 tonnellate. Notevole infine anche l’incremento del prezzo, con un’oncia d’oro pagata 300 dollari ad inizio millennio e ben 1.500 nel 2011.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Quanto consumano gli elettrodomestici di casa
Consumi

Gli elettrodomestici sono apparecchi utilissimi ma hanno un impatto notevole sulla bolletta. In un periodo di crisi energetica e di forti rincari dei prezzi di luce e gas, sapere quanto consumano è molto importante per far quadrare i conti. Dal forno alla lavatrice, dal frigorifero all’impianto di riscaldamento, scopriamo quanto consumano gli elettrodomestici di casa e come utilizzarli in modo intelligente per risparmiare, riducendo sprechi e costi.