Maiali OGM, gli USA ne approvano l’allevamento

Maiali OGM, gli USA ne approvano l’allevamento

Fonte immagine: Pixabay

Maiali OGM, gli usa ne autorizzano l'allevamento per produrre carne e derivati che non scatena reazioni immunitarie nei soggetti allergici.

I maiali OGM saranno presto allevati negli Stati Uniti: la FDA ha infatti autorizzato la produzione e la commercializzazione di carne di suino geneticamente modificata. La decisione giunge dopo lo sviluppo di una particolare modifica genetica in grado di evitare reazioni allergiche in persone predisposte.

La FDA ha ritenuto che la carne ottenuta da maiali geneticamente modificati sia sicura per il consumo. Inoltre, approfittando della stessa tecnica si potranno creare organi e tessuti più sicuri per il trapianto umano.

Maiali OGM, la decisione USA

I maiali OGM sono stati sviluppati da Revivicor, una sussidiaria di United Therapeutic. Chiamati GalSafe, questi suini producono carne e tessuti adatti anche per le persone affette da sindrome alfa-gal, una grave condizione allergica che spesso si manifesta dopo la puntura di una zecca.

Il morso della Ambliomma Americanum, una zecca tipica degli Stati Uniti, può infatti trasmettere un particolare zucchero nel sangue della persona punta. In diversi pazienti si sviluppa quindi una sindrome allergica anche molto grave, che attiva una forte reazione immunitaria quando si ingerisce carne rossa di maiale. La modifica genetica sviluppata da Revivicor impedisce proprio questa reazione, permettendo ai soggetti colpiti di continuare a consumare carne di suino e tutti gli altri derivati di questo animale.

La FDA ha così motivato la sua decisione, dopo aver condotto degli estensivi studi tossicologici:

Abbiamo esaminato questi maiali e il prodotto è sicuro per la popolazione generale e per la produzione di cibo a uso umano.

Come spiega la CNN, non è la prima volta che gli Stati Uniti approvano prodotti derivati da animali OGM. Nel 2009 la FDA ha approvato un anticoagulante derivato da capre geneticamente modificate, destinato a pazienti affetti da una rara malattia che causa continui e pericolosi trombi. Ancora, qualche anno dopo è stata ammessa la commercializzazione di una terapia derivata da uova deposte da galline OGM, utile nel trattamento dell’emofilia.

Fonte: CNN

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle