Luna del Verme: superluna piena nel cielo di marzo, ecco quando

Luna del Verme: superluna piena nel cielo di marzo, ecco quando

Una super luna piena sarà presente nel cielo di marzo: si tratta della Luna del Verme, ecco quando sarà possibile ammirarla.

Questo fine settimana sarà possibile ammirare la Luna del Verme. Un nome poco affascinante, ma che fa riferimento a uno degli spettacoli astronomici più interessanti di marzo. Una super luna piena particolarmente luminosa e visibile.

La Luna del Verme deve il suo nome al fatto che questa superluna si verifica in corrispondenza dell’arrivo della primavera, quando sul terreno inizia a spuntare un numero sempre maggiore di vermi. Un segno che la Terra sta rinascendo dopo il periodo di torpore invernale.

Il terreno si riscalda e le temperature iniziano ad alzarsi. La superluna piena si presenterà in tutto il suo splendore nella notte di domenica 28 marzo 2021. L’orario di maggiore visibilità dovrebbe essere compreso tra le 20:06 e le 20:48, tempo meteorologico permettendo.

Per fortuna di chi risiede in Italia potrà assistere, salvo rare eccezioni, a uno spettacolo astronomico pressoché libero da ogni ostacolo meteorologico. Parziali coperture sull’Emilia Romagna, alcune zone delle Marche, sul Nord-Est e su alcune Province a ovest del Piemonte.

La super Luna del Verme dovrebbe apparire piena, spiegano gli esperti della NASA, fino a martedì mattina. Poi il suo aspetto inizierà gradualmente a mutare, riducendo la sua luminosità e la superficie visibile nelle ore notturne.

Superluna resa possibile dal passaggio lunare in corrispondenza del perigeo, in questo caso il punto più vicino alla Terra. Come riferiscono gli astronomi quando si trova a questa distanza la Luna può apparire fino al 14% più grande e fino al 30% più luminosa.

Gli esperti avvisano che la grandezza percepita della Luna difficilmente risulterà particolarmente mutata. A meno di non osservare il fenomeno nel momento in cui il satellite della Terra si troverà particolarmente vicina all’orizzonte. Il diametro lunare apparirà più ampio, spiegano, ma solo a causa di un’illusione ottica. Per tracciare con esattezza il transito della Luna nei pressi dell’orizzonte è possibile fare affidamento su alcune app, disponibili per smartphone o tablet.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle