La dieta del finocchio per dimagrire e depurarsi

La dieta del finocchio per dimagrire e depurarsi

Il finocchio è una verdura ideale non solo per perdere peso ma soprattutto perché consente di depurare l’organismo grazie alle mille funzionalità digestive che possiede. Sgonfia la pancia, aiuta a eliminare scorie e tossine, dona un senso di sazietà ed è perfetto per una dieta. Proprietà, calorie e valori nutrizionali del finocchio Questo alimento non dovrebbe dunque mai mancare nel nostro […]

Il finocchio è una verdura ideale non solo per perdere peso ma soprattutto perché consente di depurare l’organismo grazie alle mille funzionalità digestive che possiede. Sgonfia la pancia, aiuta a eliminare scorie e tossine, dona un senso di sazietà ed è perfetto per una dieta.

Proprietà, calorie e valori nutrizionali del finocchio

Questo alimento non dovrebbe dunque mai mancare nel nostro frigorifero, specialmente se si sta seguendo un regime alimentare ipocalorico. È ottimo negli spuntini come cibo spezza-fame ma anche nei pasti principali poiché ricco di acqua e di sali minerali, ed è completamente privo di grassi.

Cento grammi di finocchio hanno solamente 9 Kcal, e ha una particolare azione dimagrante se associato a particolari tipi di alimenti: è consigliato mangiare finocchio, pesce e fragole, trio che stimola la tiroide e attiva il metabolismo. Occhio chiaramente a non eccedere col finocchio e a non consumarne troppo, specialmente se crudo, poiché può irritare l’intestino e apportare un gonfiore allo stomaco.

Dieta del finocchio: piano alimentare settimanale

Con la dieta del finocchio, che ha proprietà depurative e sgonfia pancia, si introducono con l’esempio settimanale seguente circa 1.300 kcal al giorno e consente di dimagrire circa 2 Kgin due settimane. Non è una dieta drastica e non dovreste avvertire troppo appetito; ricordate però di bere almeno un litro e mezzo o due litri di acqua al giorno e svolgere un po’ di {#esercizi fitness} quotidianamente.

colazione, mangiare tutti i giorni una tazza di caffè d’orzo e un bicchiere di latte parzialmente scremato (200 ml) con 30 gr di cereali. Per quanto riguarda invece gli spuntini, che sono due, uno a metà mattinata e uno nel pomeriggio, mangiate scelta uno yogurt magro alla frutta o un centrifugato di finocchio o una tisana drenante o sgonfia pancia.

Lunedì

Pranzo: 150 gr di gnocchi di patate conditi con pomodoro fresco e basilico, 60 gr di bresaola e rucola a volontà, un finocchio in insalata.
Cena: 1 hamburger (120 gr di manzo tritato) condito con olio, limone, prezzemolo, sale e pepe e un passato di finocchi e patate lesse (100 gr) macedonia di fragole, kiwi e ananas naturale.

Martedì

Pranzo: 50 gr di spaghetti alle vongole (100 gr senza guscio), finocchi al vapore, 200 gr di altre verdure a piacere.
Cena: 35 gr di riso allo zafferano e insalata di polpo condito con olio, limone, prezzemolo, sale e peperoncino e una pera.

Mercoledì

Pranzo: 50 gr di pasta ai finocchi e 30 gr di taleggio, 100 gr di pollo in umido e un kiwi.
Cena: minestrone di verdure senza legumi, 120 gr alla pizzaiola e insalata di finocchi.

Giovedì

Pranzo: 50 gr di pasta al pomodoro fresco e basilico, funghi champignon tagliati sottili con i finocchi e scagliette di grana (45 gr), un’arancia.
Cena: passato di verdure carote e patate (100 gr), frittata al forno con 1 uovo e finocchi tagliati a julienne, insalata di pomodori.

Venerdì

Pranzo: 50 gr di riso con zucchine e menta, cruditè di finocchi e asparagi lessi, una coppa di mirtilli al naturale.
Cena: passato di verdure finocchi e piselli (30 gr), spigola al cartoccio con cipolla e pomodorini, insalata di verdura mista.

Sabato

Pranzo: crema di cavolfiore e patate (100 gr), petto di pollo alla piastra, insalata di verdura mista con finocchi tagliati sottili.
Cena: 50 gr di pasta al radicchio, finocchi saltati alla margarina (7 gr), una coppa di fragoline di bosco al succo d’arancia naturale, insalata di verdura mista.

Domenica

Pranzo: lasagne condite con tritato di manzo, finocchi sottili, pomodorini e una sottiletta (1 porzione), biete lesse, un frutto.
Cena: consommé di asparagi, finocchi gratinati al forno con pangrattato e grana (20 gr), 150 gr di ricotta al forno.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Top Green Influencer: intervista ad Alfonso Pecoraro Scanio