Greenstyle Benessere Giornata internazionale dello sport: data e perché celebrarla

Giornata internazionale dello sport: data e perché celebrarla

Oggi ricorre la decima Giornata internazionale dello sport: in questa edizione 2023, l'attenzione è rivolta al modo in cui lo sport può aiutarci ad affrontare e vincere alcune delle più grandi sfide ed emergenze mondiali, dai cambiamenti climatici alla disuguaglianza e alle discriminazioni.

Giornata internazionale dello sport: data e perché celebrarla

Fonte immagine: Pexels

Oggi, 6 aprile 2023, si celebra il decimo anniversario della Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace.

Questa ricorrenza vuole richiamare l’attenzione non solo sui vantaggi che lo sport può offrire in termini di salute e socializzazione, ma anche sui tanti modi in cui le attività sportive possono promuovere valori chiave, come quello della pace, dell’integrazione e del rispetto verso tutti, uomini e donne, anziani e bambini di ogni etnia e religione.

Oggi più che mai, lo sport può diventare uno strumento in grado di cambiare il mondo. Le attività sportive di gruppo, così come quelle individuali, sono tutte accomunate da un grande potere, quello di “unire” persone di ogni parte del mondo.

Quella di oggi rappresenta un’occasione preziosa per riflettere sul ruolo che lo sport può giocare nella nostra società, sul modo in cui l’attività fisica riesce a connettere le persone. Oggi è anche un giorno speciale per promuove uno stile di vita sano e attivo, per individuare modi sempre più efficaci per fare in modo che lo sport diventi accessibile per tutti.

Quando è nata la Giornata internazionale dello Sport?

Giornata internazionale dello sport
Fonte: Pexels

La Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace è stata istituita 10 anni fa, più esattamente il 23 agosto 2013, quando le Nazioni Unite stabilirono che la data del 6 Aprile avrebbe segnato la prima Giornata internazionale dedicata allo sport e alla pace.

Due concetti apparentemente distanti l’uno dall’altro, ma in realtà più vicini di quanto si possa credere. Questa data non è stata scelta per caso: proprio un 6 Aprile di molti anni prima, nel lontano 1896, si inauguravano infatti i primi Giochi Olimpici moderni di Atene.

L’importanza dello sport nella nostra vita

Fonte: Pexels

In un 2023 che deve compiere ancora enormi passi in avanti verso il raggiungimento dei famosi “Obiettivi di sviluppo sostenibile“, Sustainable Development Goals – SDG, auspicati dalle Nazioni Unite per il 2030, lo sport può giocare un ruolo chiave, poiché promuove e supporta la condivisione, l’accettazione e il rispetto verso tutti, senza distinzioni.

In linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030, lo sport supporta e sostiene il processo di emancipazione femminile in Paesi in cui i diritti di donne, bambine e ragazze vengono sistematicamente calpestati. L’attività fisica porta con sé valori di apertura mentale, rispetto, comunità e sostegno verso tutti.

Prova a pensarci: impariamo a comprendere e a “fare nostro” il valore dello sport sin dall’infanzia. Da bambini venivamo spesso spronati a prendere parte ad attività sportive di ogni genere, dal calcio alla pallacanestro, dalla palla a volo fino alla corsa.

Bastava avere un pallone per stringere nuove amicizie, che potevano durare un pomeriggio, qualche anno o tutta la vita. Oltre ad apportare benefici alla collettività, l’attività fisica migliora la vita delle persone anche a livello individuale.

Mantenersi attivi, lo sappiamo bene, migliora l’umore, tiene alla larga molte malattie e allunga la vita, avvicinandoci sempre più all’obiettivo di “garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età“.

A livello sociale, lo sport si dimostra ogni giorno uno strumento potente, in grado di promuovere l’economia dei Paesi, oltre a un elemento in grado di promuovere obiettivi di pace e di sviluppo sostenibile.

Gli obiettivi della Giornata dello sport 2023

Fonte: Pexels

Collaborazione, solidarietà, correttezza, sani principi e disciplina sono solo alcuni dei valori che caratterizzano molte attività sportive, da quelle di gruppo fino a quelle individuali. Traslare questi valori dal campo da gioco alla vita quotidiana può davvero aiutarci a creare un mondo più “sano”.

L’International Day of Sport for Development and Peace rappresenta un’occasione unica per ricordare i tanti effetti benefici dello sport sia a livello personale che a livello sociale. Questa ricorrenza ci invita a non sottovalutare, ma piuttosto a celebrare, i tanti vantaggi dell’attività fisica per la nostra vita.

Lo ha spiegato, in occasione della Giornata internazionale dello sport, il vicesegretario generale delle Nazioni Unite Amina J. Mohammed:

Lo sport ha il potere di allineare la nostra passione, energia ed entusiasmo attorno a un obiettivo comune. Ed è proprio allora che si può alimentare la speranza e riconquistare la fiducia. È nel nostro interesse collettivo sfruttare l’enorme potere dello sport per contribuire a costruire un futuro migliore e più sostenibile per tutti.

Il tema dell’International Day of Sport for Development and Peace

L’obiettivo di questa decima edizione dell’IDSDP è quello di discutere i molti modi in cui lo sport può aiutare ad affrontare alcune delle emergenze mondiali più complesse, a cominciare dai cambiamenti climatici, fino alla promozione di pratiche più sostenibili.

Lo sport può aiutare a raggiungere una vera uguaglianza di genere, può rafforzare la lotta contro il razzismo e contro l’odio in ogni sua forma.

Il tema della giornata dello sport di oggi sarà “Scoring for People and the Planet”, Segnare per le Persone ed il Pianeta, a simboleggiare l’impatto che lo sport può avere per il raggiungimento di un sistema che sia davvero sostenibile, fondato sulla pace e sull’uguaglianza.

Come si celebra la Giornata internazionale dello sport?

Fonte: Pexels

Le attività in programma per la giornata dello sport sono molte. A partire dalle 16,30, ore italiane, l’ONU organizzerà uno speciale evento presso la sede di New York. In questa occasione, potrai seguire gli interventi di atleti d’eccellenza, giocatori di basket, calciatori, alpinisti e altri sportivi, come Batouly Camara, Javier Zanetti, Amine Zariat e Graham Zimmerman.

All’evento prenderanno parte anche altre figure di spicco del settore sportivo, che parleranno del ruolo giocato dallo sport per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile SDG.

Fulcro della giornata saranno tre temi di grande rilievo, ossia quello della sostenibilità e delle azioni da compiere contro i cambiamenti climatici, il tema della parità di genere e quello della lotta contro razzismo e discriminazioni.

Puoi seguire l’evento in live streaming su UN Web TV e sul canale YouTube dell’ONU.

Diverse celebrazioni e attività saranno organizzate anche in Italia. Fra queste, ricordiamo quella in programma a Chieti, dove la sezione Unesco e il Centro Studi “Sport e Valori” premieranno gli atleti abruzzesi che si sono distinti per aver portato messaggi di pace, solidarietà e correttezza sul campo.

L’appuntamento sarà alle 10:30 presso la sala consiliare della Provincia di Chieti; ospite d’onore sarà la campionessa ex ginnasta italiana Fabrizia D’Ottavio.

 

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare