Greenstyle Benessere Fitness Giornata internazionale della danza: storia ed eventi 2023

Giornata internazionale della danza: storia ed eventi 2023

Il ballo è una delle forme d'arte più entusiasmanti e coinvolgenti che esistano al mondo: non devi essere un ballerino professionista per ascoltare la tua musica preferita e ballare. Oggi, 29 Aprile 2023, festeggia il ballo insieme a noi, in occasione della Giornata internazionale della danza 2023.

Giornata internazionale della danza: storia ed eventi 2023

Fonte immagine: Pixabay

Ogni anno, il 29 Aprile, il mondo celebra una giornata speciale, la Giornata Internazionale della Danza, un evento dedicato non solo a chi ha fatto della danza e del ballo il proprio lavoro e la propria ragione di vita, ma dedicato a tutte le persone che amano ballare, anche nella propria camera o in cucina, mentre sistemano i vestiti o mentre preparano una ricetta.

Questa giornata è dedicata a chi ama allenarsi ballando in giro per casa, a chi sfoga lo stress quotidiano muovendosi al ritmo della propria musica preferita.

È questo il bello della danza: non devi essere un ballerino professionista per apprezzarla, non devi aver studiato ballo per 10 anni per decidere di accendere la musica e muoverti, ma puoi farti trascinare dal ritmo e divertirti, semplicemente.

Ma perché la Giornata internazionale della danza si celebra proprio il 29 Aprile? E quali sono gli eventi previsti in questa speciale occasione? Scopriamo tutto quel che c’è da sapere in merito all’International Dance Day 2023.

Giornata Internazionale della Danza 2023: perché proprio il 29 Aprile?

Fonte: Pixabay

La giornata che celebriamo oggi è stata istituita per la prima volta nel lontano 1982, dal Dance Committee dell’International Theatre Institute (ITI) e promossa dall’UNESCO, con lo scopo di celebrare una delle forme d’arte più antiche e coinvolgenti che esistano al mondo.

Come accade per molte altre giornate di sensibilizzazione, la data di oggi non è stata scelta per caso. In questa giornata, infatti, ricorre l’anniversario di nascita del maestro di balletto francese Jean-Georges Noverre (1727-1810), un artista considerato il creatore del Ballet d’action e ricordato come il più grande coreografo della sua epoca, il fondatore del balletto moderno.

Di Noverre si narra che fosse come lo Shakespeare della danza. Purtroppo, però, nessuna delle opere da lui coreografate è giunta fino a noi.

Lo scopo dell’International Dance Day

Giornata internazionale della danza
Fonte: Pixabay

La giornata della danza nasce con lo scopo di celebrare una forma d’arte in grado di valicare qualsiasi confine. Non importa quale sia la tua età, la tua provenienza geografica, la tua religione, non importa quanti soldi hai nel conto, non importa se ami un uomo o una donna.

La danza è un linguaggio che lega tutti, è un’espressione d’arte che fa svanire ogni tipo di barriera, una forma di espressione che ci fa sentire più vicini, più speciali nella nostra unicità. Per di più, ballare rappresenta anche una delle più entusiasmanti e divertenti forme di esercizio fisico.

L’obiettivo di questa giornata è quello di ricordare a tutte le persone, da 2 a 120 anni, che è sempre un buon momento per ballare. Ma lo scopo di questa giornata è anche quello di spronare governi e istituzioni a sostenere questa forma d’arte ed esortare tutti, giovani e meno giovani, ad avvicinarsi al mondo della danza.

Perché ci piace la Giornata della danza?

Fonte: Pixabay

Da Bali alla Cina, dall’America all’Italia, tutti noi dovremmo celebrare questa giornata a suon di musica. La danza è una manifestazione di gioia, è una forma di esercizio senza eguali, ma è anche una straordinaria amica della salute, in grado di sciogliere la tensione e migliorare persino la nostra autostima.

Perché ci piace questa giornata? Perché si celebra un’attività universale in grado di migliorare la nostra vita a 360 gradi. Il ballo può:

  • Migliorare la salute fisica in modo divertente
  • Aumentare la tua capacità di resistenza e le tue energie
  • È un esercizio cardio ottimo per bruciare calorie e mantenere un sano peso corporeo
  • Migliora la salute cardiovascolare
  • Migliora le funzioni cerebrali
  • Aumenta la creatività e la produttività
  • Aumenta la tua autostima
  • Ti permette di esprimere le emozioni senza usare parole
  • Migliora la flessibilità, l’equilibrio e la coordinazione
  • Migliora anche il tuo umore e il tuo benessere psicologico.

Hai visto in quanti modi la danza può migliorare la tua vita e la tua salute?

Da un punto di vista sociale e culturale, i balli rappresentano spesso un filo conduttore fra il passato, il presente e il futuro, una forma d’arte che lega in maniera indissolubile intere generazioni, accomunate da danze tradizionali che rappresentano un vero e proprio patrimonio culturale inestimabile.

E il bello di questa attività, è che c’è spazio per tutti. Grandi e bambini, anziani e adolescenti, tutti possiamo trarre beneficio da questa.

Come si celebra la giornata della danza 2023?

Fonte: Pixabay

Come ogni anno, la giornata internazionale della danza 2023, da non confondere con la Giornata mondiale del balletto, che ricorre il 2 novembre, sarà un giorno dedicato a far conoscere le diverse forme di danza, attraverso lezioni gratuite e aperte al pubblico, video tutorial, flash mob e tanti altri eventi in programma in tutto il mondo.

In questa giornata potrai partecipare a open class, potrai assistere on line e in presenza a performance di danza professionale, potrai prendere parte a convegni, workshop e dibattiti che vedranno coinvolti artisti, ballerini e coreografi di ogni Paese.

In questa occasione, il GDO Gruppo Danza Oggi, official partner UNESCO, ha dato il va ad una staffetta di 3 giorni, dal 28 al 30 Aprile 2023, a suon di balli e musica, nelle Marche, più esattamente a Corinaldo (AN), considerato uno dei borghi più belli d’Italia.

Questa sarà un’occasione ottimale per immergersi nel mondo della danza e ammirare alcuni degli scorci più belli di questo paese.

Se non hai modo di prendere parte a nessuno dei tanti eventi organizzati in Italia e all’estero, potresti celebrare la danza semplicemente ballando. Ascolta la tua musica preferita, spegni la mente e lascia che il tuo corpo segua il ritmo: non importa che tu sia un ballerino professionista o che sia alle prime armi.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

11 Dicembre | Giornata Internazionale della Montagna
Ambiente

L’11 Dicembre 2023 si celebra la Giornata Internazionale della Montagna, un evento che richiama l’attenzione sull’importanza delle montagne, risorsa fondamentale, culla di biodiversità, sostentamento e vita. Un ecosistema prezioso, che abbiamo il dovere di tutelare, celebrare e proteggere ogni giorno dell’anno.