Fragolino rosso Gorghello, allerta tossine: i lotti ritirati

Fragolino rosso Gorghello, allerta tossine: i lotti ritirati

Nuova allerta del Ministero della Salute, interessati in questo caso alcuni lotti di Fragolino rosso a marchio Gorghello: come riconoscerli.

Allerta tossine per il Fragolino rosso a marchio Gorghello. La comunicazione arriva dal Ministero della Salute, che ha diffuso un avviso di richiamo per avvertire i consumatori relativamente al pericolo ocratossine. Nel documento le informazioni utili per identificare i lotti coinvolti e le istruzioni per la salvaguardia dei consumatori.

Oggetto del ritiro le bottiglie da 0,75 l di Fragolino rosso – bevanda aromatizzata a base di vino. Distribuite a marchio Gorghello, le confezioni risultano commercializzate dalla La Colombara S.P.A. Cazzano di Tramigna. I produttore indicato nell’allerta ministeriale è la Contri Spumanti S.P.A., sede dello stabilimento in via L. Corradini, 30/A Cazzano di Tramigna – VR -. Numero di lotto 90032.

L’allerta del Ministero della Salute è scattata in seguito a livelli di ocratossina A oltre i limiti di legge. Come si legge nel documento ministeriale:

Attivato il richiamo del prodotto presso i punti vendita e ritiro del prodotto e compartimentazione presso la piattaforma logistica del produttore in attesa di verifica.

Sul fronte della sicurezza alimentare è sconsigliato il consumo delle bottiglie interessate dall’allerta. Di pochi giorni fa il precedente avviso diffuso dal Ministero della Salute, anche il quel caso per via di una contaminazione da tossine. Si tratta in quest’altro caso del mix Farine Magiche a base di farina di castagne, distribuite a marchio Lo Conte e interessate da contaminazione da aflatossine.

Fonte: Ministero della Salute

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Four Seasons Natura e Cultura: camminare per la salute del corpo e della mente