Festa della Donna, ricetta della torta mimosa vegana

Festa della Donna, ricetta della torta mimosa vegana

Fonte immagine: Jon11 via iStock

La torta mimosa è il dessert emblema della Festa della Donna ma anche ottimo dolce fresco e gustoso: prepariamolo con la ricetta vegan.

La torta mimosa è il dolce simbolo della Festa della Donna. Una torta che ricorda l’omonimo fiore grazie alla copertura formata da pan di Spagna sbriciolato, arricchita da una crema profumata e da una bagna solitamente a base di liquore. Questo dessert molto scenografico e gustosissimo può anche essere preparato seguendo la ricetta vegana, utilizzando quindi ingredienti alternativi alle uova, al latte vaccino e al burro per la realizzazione sia della base sia della farcitura. La torta mimosa vegana non ha nulla da invidiare al dolce classico, diventando un ottimo dessert leggero e digeribile. Come vedremo, è possibile optare per una farcitura a base di crema pasticcera e panna vegetale ma anche sperimentare opzioni alternative, utilizzando ad esempio dei freschissimi cubetti di ananas.

Base di pan di Spagna

Pan di spagna impasto

La ricetta della torta mimosa vegana non è particolarmente difficile ma si basa sulla preparazione del pan di spagna, della crema e della bagna. Per il pan di Spagna occorrono:

  • 300 grammi di farina 00;
  • 50 grammi di maizena;
  • 90 grammi di burro di soia;
  • 130 grammi di zucchero di canna;
  • 80 grammi di olio di semi di girasole;
  • latte di riso;
  • lievito per dolci.

Dopo aver miscelato accuratamente il burro, l’olio e lo zucchero, occorre aggiungere la farina, la maizena, il lievito e a poco a poco il latte di riso, in modo da formare un composto liscio e denso. L’impasto deve essere versato in una teglia ricoperta da carta da forno, facendolo cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa trenta minuti. A cottura ultimata è necessario far raffreddare completamente la base.

Crema pasticcera e bagna

Limoni

A parte si prepara la crema pasticcera, utilizzando:

  • 500 grammi di latte di soia;
  • 40 grammi di farina di riso;
  • 50 grammi di zucchero;
  • la scorza di un limone.

Si amalgama bene il latte di soia con la farina, sciogliendo il tutto senza grumi e aggiungendo poi lo zucchero e le scorze del limone. Si mette il composto sul fornello portando a ebollizione, mescolando con cura per alcuni minuti fino a che non si otterrà la densità ideale. Una volta raffreddata, la crema va arricchita con 200 millilitri di panna montata vegetale, incorporando delicatamente.

La bagna necessaria per rendere il pan di Spagna della torta mimosa soffice e profumato, solitamente, si prepara a base di rum o di liquore Marsala: è anche possibile, tuttavia, sostituire il liquore con succo di arancia o di ananas. Si procede facendo scaldare in un pentolino 50 millilitri di acqua, 50 millilitri di liquore o succo a piacere e due cucchiaini di zucchero, fino a che questo non sarà sciolto completamente.

Decorazione e farcitura

Pan di spagna

Per prima cosa è necessario prelevare la superficie della torta, ottenendo uno strato che sarà tagliato a dadini e usato per realizzare la copertura a “mimosa”. Dopo aver tagliato il pan di Spagna in senso orizzontale, ottenendo due dischi uniformi, è indispensabile irrorarli entrambi con la bagna al rum o alla frutta in modo da non renderli asciutti. Si procede poi con la farcitura, spalmando un abbondante strato di crema sopra uno dei dischi, adagiando il secondo e successivamente ricoprendo interamente con la stessa i lati e la superficie della torta. A questo punto, è possibile adagiare in modo accurato i cubetti di pan di Spagna. La torta deve riposare in frigorifero per un paio di ore prima di essere consumata.

Variante all’ananas

Ananas

Come accennato, è possibile farcire la torta mimosa con crema pasticcera, panna montata vegetale e cubetti di ananas. Dopo aver prelevato la calotta del pan di Spagna, è necessario scavare la base da cui si ricaveranno i pezzetti sbriciolati per la copertura finale. A parte si prepara la farcitura con ananas a cubetti (va benissimo quelli in scatola), crema e panna miscelate insieme e successivamente versate all’interno della torta. Dopo aver risistemato il disco superficiale, si procede con la copertura di crema e pan di Spagna sbriciolato.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Burger di patata, ricetta vegan