Greenstyle Benessere Rimedi naturali Come eliminare la puzza di sigaretta in modo naturale

Come eliminare la puzza di sigaretta in modo naturale

Come eliminare la puzza di sigaretta in modo naturale

Fonte immagine: Pixabay

Il fumo fa male, questo si sa, ma farlo dentro casa oltretutto provoca un persistente cattivo odore negli ambienti difficile da mandare via in modo naturale. Se avete appena dato una festa e non sapete come disfarvene, ecco alcuni consigli per eliminare la puzza di sigaretta senza inquinare l’ambiente.

Come eliminare la puzza di sigaretta in modo naturale

Una prima buona abitudine sarebbe quella di non fumare, anche perché ai danni per la salute si uniscono quelli per l’ambiente. Tuttavia, se proprio non se ne può fare a meno, sarebbe di sicuro preferibile farlo fuori al balcone.

In caso di assenza di balconi, o di presenza di ospiti, esistono per fortuna alcuni rimedi naturali che possono aiutarci ad eliminare la puzza di sigaretta dall’ambiente.

Rimedi della nonna contro la puzza di fumo

Le particelle di fumo possono essere rimosse mediante un’accurata pulizia delle stanze impregnate dall’odore acre. L’importante è utilizzare prodotti senza agenti chimici e dall’odore piacevole, come l’aroma di limone.

Bicarbonato contro i cattivi odori

Il bicarbonato di sodio è un assorbitore naturale di odori. Spargetene una piccola quantità di sodio su mobili e pavimenti. Anche lasciarne una ciotola in stanza aiuta ad assorbire gli odori.

Brucia le bucce della frutta

Prova a bruciare la frutta nella stanza maleodorante, mettendo bucce di arancia o di limone in un piattino di ceramica. L’aroma che si diffonderà con il passare dei minuti eliminerà l’odore di fumo. Al posto delle bucce potete bruciare dello zucchero. Funziona anche posando le bucce sul termosifone.

Usa il caffè avanzato

Il caffè avanzato versato nella caffettiera è in grado di coprire l’odore di fumo: in particolare, se versato direttamente nel posacenere insieme al bicarbonato e a qualche goccia di olio essenziale, risulterà davvero invincibile!

Acqua e aceto

Un’altra alternativa contro il cattivo odore delle sigarette è una miscela di acqua, aceto e qualche goccia del tuo olio profumato preferito. Versa il composto all’interno di un contenitore con spray e spargilo per la stanza: lascia arieggiare e, dopo un po’ di tempo, noterai subito la differenza!

Come eliminare la puzza di sigaretta dai vestiti

Per eliminare la puzza di sigaretta dai vestiti, puoi usare una tazza di aceto bianco, da inserire nel ciclo di lavaggio insieme al detersivo naturale. La pratica è da ripetere finché l’odore non sarà completamente sparito ma attenzione all’asciugatrice: questa, infatti, potrebbe fissare inesorabilmente l’olezzo ai vostri jeans preferiti. Meglio lasciare asciugare all’aria i vestiti!

In alternativa, lascia i vestiti in ammollo per una notte circa nel bicarbonato con un panno carta, prima di procedere con il lavaggio: in questo modo, il bicarbonato assorbirà i cattivi odori.

Con questi rimedi naturali la puzza dovrebbe essere definitivamente sconfitta ma, per sicurezza, ecco un consiglio finale: riponete i vestiti nell’armadio con una bustina di lavanda, di menta o di eucalipto.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare