Greenstyle Sostenibilità Ecomondo: tutto quello che c’è da sapere sull’edizione 2023

Ecomondo: tutto quello che c’è da sapere sull’edizione 2023

Un calendario ricco per Ecomondo 2023, la fiera di Rimini che si occupa di ambiente e transizione ecologica. Le date di questa edizione vanno dal 7 al 10 novembre, con una lista di eventi dedicati ad un pubblico vario e di qualsiasi fascia anagrafica. Ci sono infatti seminari, conferenze e workshop per adulti e bambini, addetti ai lavori e non, con un fitto bouquet di espositori.

Ecomondo: tutto quello che c’è da sapere sull’edizione 2023

Fonte immagine: Facebook - Ecomondo

Si apre oggi, 7 novembre e chiuderà le porte il prossimo 10 del mese, Ecomondo 2023, la fiera riminese dedicata ad ambiente e transizione ecologica. Da qualche anno a questa parte, con numeri sempre più importanti, l’evento chiama a raccolta espositori, esperti del settore e un pubblico vario, nazionale e internazionale.

Da quando l’Unione Europea si è fatta più pressante sui temi legati alla sostenibilità ambientale, Ecomondo è divenuto un appuntamento sempre più partecipato. Il calendario di seminari e workshop è infatti vario e indirizzato ad addetti e non, con eventi indirizzati ad auditori con vari livelli di competenza.

Non mancano, un aspetto che ci fa piacere, anche gli appuntamenti dedicati a bambini e ragazzi delle scuole, per sensibilizzare le nuove generazioni su queste tematiche. Il mondo sta cambiando e i temi ecologici sono diventati un’urgenza nelle agende politiche, sovrastatali e nazionali.

Un evento come Ecomondo 2023 è uno dei modi per avvicinarsi a questo nuovo universo più verde, dal lessico specifico e fitto di domande e dubbi. Ma nulla che questa fiera non possa chiarire, grazie alla serie di eventi in programma e agli stand delle aziende legate ad ecologia, ambiente, circolarità ed energia.

Ecomondo 2023 fiera
Fonte: Facebook – Ecomondo

Ecomondo 2023: cosa sapere

La prima cosa da sapere, se abbiamo in mente di visitare Ecomondo 2023, è che la kermesse si tiene presso Fiera di Rimini, ingresso SUD, via Emilia 155. Ma un altro dato importante è che gli studenti di qualsiasi grado possono entrare con un costo di ingresso ridotto a 5 euro. In caso di scuole, si può prenotare una visita di gruppo al numero apposito.

Al contrario, gli studenti universitari possono accedere al medesimo costo, mostrando copia del libretto o un certificato che attesti l’iscrizione presso un ateneo. Il costo, per tutti gli altri, è di:

Biglietto online

ingresso 2 giorni: 20 euro (in vendita fino al 6/11)
ingresso 1 giorno: 12 euro (in vendita fino al 6/11)

ingresso 2 giorni: 30 euro (acquistabile dal 7/11 al 10/11)
ingresso 1 giorno: 25 euro (acquistabile dal 7/11 al 10/11)

Biglietto in cassa sul posto

ingresso 2 giorni: 40 euro
ingresso 1 giorno: 30 euro

Gli eventi di Ecomondo 2023

Lo stand di Regione Emilia-Romagna ha previsto di intrattenere gli studenti di scuole elementari e medie già in apertura fiera. Il 7 novembre è infatti prevista, dalle 10 alle 11:30, una lezione frontale sull’inquinamento del bacino padano, con un quiz finale sulla qualità dell’aria.

Ma non va dimenticato, sempre il 7 novembre, presso il padiglione B6, allo stand di Blue Community Emilia- Romagna, dalle h. 16: alle 17:00, un evento dal titolo Borghi Marinari: Acquacoltura Sostenibile, un antidoto contro
l’abbandono – Progetto Interreg Europe “ORIGIN”.

Se poi abbiamo interesse per le nuove frontiere del cibo, quelle legate al consumo di insetti, nel programma del 7, alle 10:00, presso lo stand di Confagricoltura, padiglione D3, si svolgerà un incontro dal titolo Nuove proteine: il contributo dell’Insect farming. Alle 14:00, presso la sala Inail, va invece in scena La produzione di bioidrogeno da rifiuti: potenzialità ed aspetti di sicurezza.

L’8 novembre ancora ricco il calendario di appuntamenti, che inizia al padiglione C6 con due seminari da non perdere, rispettivamente Genius il cassonetto 5.0. L’intelligenza artificiale al servizio del cittadino, presso la sala Rovere e Futuro e sostenibilità nel packaging alimentare, presso la sala Acero.

A cura di Waterfront Lab, al padiglione C1, c’è invece Salvaguardia delle coste e resilienza ai cambiamenti climatici: cosa si può fare subito. Lo stand Regione Emilia-Romagna ospita invece Non solo piste ciclabili. Bike to work: come incentivare la domanda di mobilità sostenibile. Un tema caro a chi sostiene l’importanza dei trasporti verdi.

Il sito di Ecomondo 2023 è quello da visitare per scaricare il programma completo e avere informazioni sugli ingressi a questo evento.

Seguici anche sui canali social