Dieta della Mela Verde

Dieta della Mela Verde

La dieta della mela verde da fare per una settimana aiuta a dimagrire molto velocemente ma è piuttosto ripetitiva: ecco i consigli per farla.

Seguire una dieta della mela verde per una settimana aiuta a sentirsi più sazi e dunque a dimagrire più facilmente, ma anche a restare in salute a causa delle proprietà benefiche che ha questo comunissimo frutto. Vediamo quali sono i consigli per farla, così da perdere peso più in fretta e a farsi trovare pronti per la prova costume.

Come Funziona la Dieta della Mela Verde

Il basso contenuto calorico delle mele verdi le rende una scelta eccellente per una sana dieta dimagrante: una tazza contiene infatti solo 63 calorie, mentre ad esempio una tazza di banane ne fornisce 134. L’obiettivo deve dunque essere principalmente quello di mangiare una mela verde al posto delle alternative più caloriche, cosa che può aiutare a ridurre l’apporto calorico giornaliero da 250 a ben 500 calorie al giorno.

Le mele verdi sono ricche di fibre e quindi non solo aumentano il senso di sazietà ma aiutano anche l’intestino a svolgere correttamente le sue funzioni. Attenzione però a non mangiarne troppe come sostituto degli altri alimenti poiché in questo caso si correrebbe il rischio di avere carenze nutrizionali, e certamente nessuno vorrà avere un corpo magro ma non in salute. Le mele verdi contengono anche un grammo di proteine per ogni tazza: per massimizzare la sazietà provate ad abbinarle con un vasetto di yogurt magro, con del formaggio magro, noci o frutta secca.

Dieta della Mela Verde: esempio di Piano Settimanale

Per dimagrire di molto in una settimana è possibile provare il seguente esempio di dieta della mela verde che ha una durata di cinque giorni, con il weekend libero (vietata però l’abbuffata):

  • Primo giorno

    Colazione, pranzo e cena devono comprendere solo mele verdi, per un totale di 1,5 chilogrammi in una sola giornata. È difficile ma basta un po’ di buona volontà.

  • Secondo giorno

    Colazione: due mele verdi
    Pranzo: una mela verde, un piatto di insalata verde con due carote e un quarto di cipolla.
    Cena: solo mele verdi in quantità moderate.

  • Terzo giorno

    Colazione: una mela verde, una fetta di pane integrale con una fetta di fesa di tacchino o di pollo
    Pranzo: una mela, insalata verde con due carote e un quarto di cipolla.
    Cena: solo mele verdi

  • Quarto giorno

    Colazione: una grande mela verde, una fetta di pane integrale e una fetta di pollo ai ferri.
    Pranzo: una mela, una insalata vegetariana, 200 grammi di arrosto di manzo (magro) o di pollo (senza grasso). Masticate bene e mangiate lentamente per ingannare il cervello.
    Cena: mele verdi in quantità moderate.

  • Quinto giorno

    Colazione: una mela verde, un uovo sodo e una fetta di pane integrale.
    Pranzo: una mela verde, insalata di verdure crude o bollite leggermente, condite con le spezie. 200 grammi di arrosto di manzo o di pollo senza grassi.
    Cena: mele verdi in quantità moderate.

Dieta della Mela Verde: efficacia e controindicazioni

Com’è possibile notare, si tratta di una dieta dimagrante decisamente drastica e difficile da seguire, ma che se portata a termine garantisce risultati immediati. Come sempre per ogni dieta è indispensabile bere molta acqua e chiedere il parere di un esperto prima di iniziare a seguirla.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

La tragedia di un pomodoro