Dieta per allenarsi in palestra: alimentazione giusta e cosa mangiare

Dieta per allenarsi in palestra: alimentazione giusta e cosa mangiare

Come fare una dieta per l'allenamento in palestra: quanti pasti fare, cosa è meglio mangiare e cosa evitare, un esempio di menu e altri consigli utili.

Nello sport e nell’attività fisica in generale l’alimentazione svolge un ruolo fondamentale, per questo motivo prima di iniziare l’allenamento in palestra, e dopo averlo concluso, è bene sapere cosa mangiare, quanti pasti fare e quali alimenti privilegiare per riuscire ad avere un corpo più tonico e sano. Ecco dunque qual è la corretta dieta per allenarsi in palestra.

Le regole generali

indian food in brass bowl
Indian food in brass bowl via Shutterstock

Chi vuole seguire una dieta per la palestra deve innanzitutto prendere in considerazione il tipo di routine che solitamente esegue, dato che il fabbisogno dell’organismo varia in base al tipo di allenamento svolto. In linea generale, chi svolge un costante esercizio fisico dovrebbe preferire una dieta proteica, senza tuttavia eliminare carboidrati e grassi. Meglio fare tre pasti principali – colazione, pranzo e cena – intervallati da due spuntini, così da meglio stimolare il metabolismo.

  • È indispensabile bere molta acqua, almeno due litri al giorno;
  • prediligere carne bianca e pesce;
  • dare ampio spazio alla frutta e alla verdura;
  • bere latte e consumare latticini a basso contenuto di grassi;
  • fornire all’organismo una quantità sufficiente di carboidrati, meglio se a basso indice glicemico;
  • se necessario, utilizzare gli integratori di sali minerali per ripristinare l’equilibrio idrosalino;
  • evitare gli alimenti raffinati, come prodotti da forno e quelli che contengono zuccheri e grassi aggiunti;
  • evitare le bevande dolci e i superalcolici.

Un esempio di dieta per la palestra

authentic mexican barbacoa, carnitas and chicken tacos
Authentic mexican barbacoa, carnitas and chicken tacos via Shutterstock

Di seguito, un esempio di dieta utile all’allenamento.

  • Colazione: deve essere molto ricca e comprendere caffè, tè latte o spremute fresche, della frutta di stagione e fette biscottate con marmellata o miele, cereali o pane, meglio se integrali;
  • Spuntini: uno yogurt, una focaccia o una fetta di crostata di frutta;
  • Pranzo e cena: iniziare consumando verdure crude o cotte condite con olio extravergine di oliva (meglio se a crudo), aceto o limone. Come secondo piatto si può scegliere tra pasta, carne, pesce, legumi o formaggi. Se si desidera si può bere del caffè ma non mangiare frutta.

Cosa evitare dopo la palestra

Chi sceglie di adottare uno stile di vita sano andando in palestra dovrebbe al contempo evitare l’assunzione dopo l’allenamento di una serie di cibi.

  • evitare di mangiare cibi troppo ricchi di sale, come ad esempio salatini e patatine, che altrimenti vi faranno sentire particolarmente gonfi;
  • niente cioccolato e caramelle, soprattutto il cioccolato al latte. Chi ha voglia di dolce può invece concedersi un bicchiere di latte al cioccolato, un’ottima bevanda per il recupero muscolare dopo l’allenamento;
  • evitare una cena poco sostanziosa, ad esempio solo a base di verdure, non sufficienti a permettere ai muscoli di recuperare;
  • evitare bevande gassate e zuccherate, come ad esempio un bicchiere di coca cola: berne uno significa assumere l’equivalente di 10 bustine di zucchero;
  • dopo l’allenamento è sconsigliata la pizza, soprattutto quella ricca di mozzarella, una bomba di carboidrati e di grassi.

La dieta da palestra per dimagrire

Uomo in palestra
Handsome gym man running on the treadmill via Shutterstock

Chi vorrebbe dimagrire in modo intelligente, dovrebbe combinare una dieta appropriata con dell’attività fisica, cosa che aiuterà il corpo a perdere peso più velocemente e al contempo a mantenersi tonico. Facendo in questo modo si andrà a:

  • consumare più calorie di quelle introdotte nei pasti;
  • ridurre l’apporto calorico quotidiano limitando l’introduzione di quegli alimenti che contengono troppe calorie, come ad esempio pietanze fritte e grasse;
  • seguire una dieta alimentare equilibrata e sana;
  • migliorare le proprie performance sportive.

Chi va in palestra allo scopo di perdere peso dovrebbe comunque introdurre un giusto apporto energetico, che varia tuttavia a seconda del proprio stile di vita.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Letizia Lanzarotti – Lady Be