Crema viso uomo: come scegliere la migliore

Crema viso uomo: come scegliere la migliore

Fonte immagine: Unsplash

Crema viso uomo: i consigli per scegliere la migliore, in base alle esigenze della propria pelle e a diversi rimedi naturali.

Anche gli uomini sono sempre più attenti alla loro bellezza, tanto che il mercato delle creme viso a loro dedicate è cresciuto enormemente nel corso degli ultimi anni. Anche l’universo maschile ha infatti scoperto l’importanza di un volto fresco e curato, pronto a resistere all’inesorabile trascorrere del tempo. Ma come scegliere una crema viso per l’uomo, quali fattori prendere in considerazione?

Di seguito, qualche consiglio utile per avvicinarsi alla scelta di una crema per il viso maschile, nonché qualche suggerimento sugli ingredienti naturali utili per combattere rughe e segni del tempo.

Tipo di pelle

Uomo e maschera

Il primo fattore che va preso in considerazione quando ci si appresa ad acquistare una crema per il viso è, come facile intuire, valutare il tipo di pelle. Non tutti gli uomini sono uguali e, allo stesso modo, ogni tipologia di crema si presta a esigenze diverse. In linea generale, si può distinguere fra:

  • Pelle normale: prevede un buon equilibrio nella produzione del sebo, mantiene una buona elasticità e non è soggetta a irritazioni o lacerazioni. Per questa tipologia è sufficiente una crema lievemente emolliente, ad esempio per lenire i piccoli incidenti da rasatura, magari con un’attenzione maggiore nella zona del contorno occhi. Gli uomini sono infatti predisposti alle rughe d’espressione, ad esempio le tipiche “zampe di gallina”;
  • Pelle secca: la cute non riesce a rigenerarsi velocemente dopo l’attacco di agenti esterni o atmosferici, appare quindi secca, screpolata, dura al tatto e anche dolente. In questo caso una crema decisamente idratante, capace di riportare la giusta umidità ai tessuti e stimolare la produzione di sostanze lipidiche utili proprio per la pelle;
  • Pelle grassa: è spesso affetta da un eccesso nella produzione di sebo, che può manifestarsi con cute oleosa e bagnata, nonché la presenza di brufoli, punti neri e altri inestetismi. In questo caso è necessaria una soluzione sebo-regolatrice, che garantisca una maggiore idratazione e che sia anche in grado di combattere la presenza di batteri e acari sulla stessa epidermide.

Esigenze più tipiche

Crema

Sono molte le ragioni che potrebbero spingere all’acquisto di una crema per il viso maschile, non sempre legate a limitare gli effetti del tempo. Molti uomini, ad esempio, sono semplicemente alla ricerca di soluzioni che possano alleviare la tipica irritazione dopo la rasatura. Tra le esigenze più tipiche, si elencano:

  • Combattere le rughe: anche gli uomini sviluppano rughe, che possono essere contrastate con creme antiossidanti, ricche di vitamine E e di collagene e acido ialuronico, due sostanze prodotte normalmente dall’organismo;
  • Ridurre le irritazioni: la rasatura quotidiana può sottoporre la pelle del viso a uno stress continuo, tra micro-ferite, irritazioni dei follicoli e molto altro ancora. Serve quindi una crema idratante, per rendere la pelle più morbida prima di ogni trattamento, così come una lenitiva per eliminare il rossore;
  • Ridurre gli inestetismi: poiché meno inclini a una pulizia profonda del viso per rimuovere gli accumuli di sebo, spesso gli uomini soffrono di punti neri e pori idratati. Serve quindi una crema ricca di vitamina E, capace di regolare la produzione di sebo, così come agli agrumi per liberare in profondità i pori ostruiti.

Ingredienti naturali

Ingredienti naturali

Prima di acquistare una crema, è bene vagliare gli ingredienti che vengono riportati in etichetta. Meglio prediligere i rimedi naturali, poiché più delicati sulla cute e maggiormente tollerati.

Fra gli ingredienti comuni di origine naturale, si elencano l’olio di cocco, l’olio di jojoba, l’olio di mandorla e i semi di lino. Il Tea Tree Oil può essere utile per liberare i pori e sgrassare la pelle che tende a produrre troppo sebo, mentre camomilla e calendula hanno un effetto sia calmante che vagamente antistaminico.

Può essere quindi utile vagliare la presenza di acido ialuronico, nonché eventuali essenze. La lavanda, ad esempio, ha immediati effetti per ridurre la fastidiosa irritazione dovuta al rasoio.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle