Greenstyle Casa & Giardino Casa Riciclo Come riciclare vecchi reggiseni

Come riciclare vecchi reggiseni

Come riciclare vecchi reggiseni

Fonte immagine: Istock

A tutte noi donne sarà capitato di avere vecchi reggiseni e non sapere cosa farne. Da un lato vorremmo buttarli, perché magari sono usurati o fuori misura. Dall’altro, dispiace gettarli via senza dar loro un’altra possibilità di utilizzo.

Per questo, entra in gioco il riciclo: è possibile infatti riutilizzare i reggiseni, dar loro una seconda chance trasformandoli in qualcosa di completamente nuovo!

Continua a leggere per scoprire come riciclare reggiseni.

Come riciclare vecchi reggiseni

Esistono diversi modi per riutilizzare il reggiseno nella vita di tutti i giorni. Grazie al riciclo creativo, è possibile trasformare il reggiseno in sacchetti per profumare i cassetti, o in borse incredibilmente alla moda. Basta investire parte del proprio tempo, avere un po’ di pazienza e dare sfogo alla fantasia!

Il primo passo per riciclare i vecchi reggiseni è valutarne la struttura: considerare se è presente il pizzo, analizzare se il colore si presta o meno ad un determinato scopo, capire se è troppo grande o troppo piccolo per un particolare uso. In questo modo, potremmo già farci un’idea precisa di quale sarà il suo prossimo ruolo!

Trasforma il tuo reggiseno in un sacchetto profumato

Per trasformarli in sacchetti profumati, per esempio è bene eliminare le applicazione per snellire gli strati. Se è possibile eliminate la coppa e piegate l’indumento a metà. inserendo al suo interno un potpourri (oppure delle spezie di vario genere arricchite di qualche goccia di oli essenziali). Infine, chiudete con un nastrino e inseritelo nel cassetto desiderato o in una scarpiera.

Portacellulare o portamonete

Un altro modo interessante per reinventare il proprio reggiseno è utilizzare le coppe imbottite e una cerniera per poter creare un porta cellulare o portamonete. In questo caso la presenza del pizzo o di colori accesi potrebbe essere un vantaggio in più per rendere il vostro oggetto di destinazione finale davvero originale.

Utilizza il reggiseno come costume

Un ulteriore modo per riciclare il reggiseno (soprattutto se a fascia) è applicare qualche borchia o strass a piacimento e trasformarlo in un costume estivo. Così potremmo far fare un ultimo giro al nostro reggiseno per la stagione estiva.

Giardinaggio creativo

Il reggiseno può essere utilizzato anche nel giardinaggio: basta appenderlo ad una stampella e riempirlo di terra!

Sempre in questo ambito, è possibile utilizzare i reggiseni per creare:

  • contenitori per essiccare fiori;
  • vasi porta fiori.

Crea una borsa o una pochette

I vecchi reggiseni possono essere utilizzati anche per creare delle borse o delle pochette all’ultima moda: lascia le bretelle come manici e cuci insieme le due coppe, applicando una cerniera.

Decora poi la borsa nel modo che preferisci!

Realizza delle ginocchiere

Incredibile ma vero: i vecchi reggiseni possono essere utilizzati per creare delle ginocchiere! Non devi far altro che sostituire le bretelle con due elastici.

Seguici anche sui canali social