Come riciclare i pennarelli vecchi in modo creativo

Come riciclare i pennarelli vecchi in modo creativo

Fonte immagine: Pixabay

Tecniche efficaci per prolungare la durata dei pennarelli e idee originali per riciclare quelli scarichi in modo creativo.

I pennarelli colorati, anche da scarichi, possono ancora essere utilizzati in vari modi e diventare protagonisti di varie attività di riciclo creativo. È molto facile accumulare in casa grandi quantità di pennarelli di tutte le dimensioni, soprattutto se sono presenti bambini in età scolare. La loro durata, tuttavia, non è eterna e tendono a scaricarsi e usurarsi sia in seguito al frequente utilizzo sia a causa del colore che tende inevitabilmente a seccarsi con il passare del tempo. Riutilizzare i pennarelli usati, tuttavia, non è un’operazione difficile ed esistono alcune tecniche da sperimentare per “prolungarne” la vita. In alternativa, anche riciclare i tappi e i singoli involucri può diventare un’attività creativa e originale.

Riutilizzare i pennarelli: 3 tecniche efficaci

Per cercare di rinnovare e riutilizzare i residui di colore contenuti nei pennarelli, è possibile sperimentare alcune tecniche efficaci:

  • usare il colore per dipingere ad acquerello: si deve estrarre il tampone di colore interno e immergerlo all’interno di un vasetto di vetro contenente acqua o alcol denaturato. Dopo alcuni giorni, il liquido si sarà colorato e potrà essere usato per la pittura ad acquerello su carta;
  • prolungare la durata del colore con l’aceto: la punta del pennarello può essere letteralmente intinta nell’aceto bianco, che permetterà al colore di riattivarsi e prolungare la sua durata;
  • bagnare il tampone di colore con alcol: dopo aver rimosso il tappo che si trova sul fondo del pennarello, si bagna leggermente il tampone di colore con alcune gocce di alcol in modo tale da ravvivarlo e rinnovarlo.

Lavoretti creativi con i pennarelli usati

Come accennato sopra, anche gli steli dei pennarelli possono trasformarsi in materie prime originali per cimentarsi in alcuni lavori di riciclo creativo. È necessario rimuovere il tampone di colore e procedere con un accurato lavaggio dei tappi e degli involucri, eliminando eventuali tracce di colore. I possibili oggetti da realizzare sono davvero numerosi. Ecco alcune idee facili da mettere in pratica anche facendosi aiutare dai più piccoli:

  • portapenne colorato: utilizzando un comune rotolo di cartone (come quello della carta igienica o della carta assorbente da cucina), si può creare un pratico portapenne semplicemente incollando intorno una sequenza di pennarelli della stessa misura. La base può essere ricavata da un cartone abbastanza spesso;
  • cornici fantasia: avendo a disposizione dei vecchi pennarelli delle stesse dimensioni, è possibile usarli per decorare una cornice di cartone con effetto tridimensionale. L’unica difficoltà riguarda il taglio degli involucri, da regolare a seconda della finestra interna. Sarà poi sufficiente incollare i pennarelli usando della comune colla a caldo;
  • decorazioni per i tessuti: usando vecchi pennarelli colorati, infine, è possibile rivestire una semplice shopper di tela trasformandola in una borsa originale e certamente unica nel suo genere. Anche in questo caso sarà necessario tagliare gli involucri per poterli incollare sulla stoffa in modo preciso, componendo diversi filari molto fitti e compatti. Volendo, è anche possibile applicarli sul manico della borsa, per ottenere un effetto davvero sorprendente.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Riciclo creativo per realizzare bomboniere