Come allevare e curare una cavia peruviana

Come allevare e curare una cavia peruviana

Cavia abissina, a pelo corto o lungo: docili animaletti dall'animo allegro e affettuoso, compagne ideali dall'indole chiacchierona.

Allevare e amare una piccola cavia peruviana non richiede molta fatica, in quanto è un animaletto timido e docile. Conosciuta anche come porcellino d’india rientra nella famiglia dei roditori, ma di tipo domestico, possiede un’indole tranquilla e serafica che la rende un animale adatto anche per i bambini. Solitamente cordiale e amabile, è una compagna delicata, che raramente dimostra aggressività. Si suddivide in cavia inglese a pelo corto, cavia abissina con il pelo a ciuffi disomogenei e cavia peruviana dal mantello lungo come quello dei gatti persiani.

Allestimento della Gabbietta per le Cavie Peruviane

La cavia vive in casa, solitamente in gabbiette comode e spaziose dove non possono mancare acqua e cibo fresco. È indispensabile che la sua abitazione appaia sempre pulita, per mantenere inalterato lo stato di salute e le condizioni generali. La base non dove prevedere una griglia, bensì uno strato di pellet di faggio che possa proteggere gli arti da slogature e infezioni. La gabbietta non va posta accanto a fonti di calore, ma in una zona a temperatura costante e con un ricambio di aria.

[banner]

Carattere delle Cavie Peruviane

Sono animali socievoli ed è giusto coinvolgerli facendoli scorrazzare per casa, in una zona che non preveda pertugi o mobili troppo bassi. Inoltre vista la sua indole, è meglio ospitarle sempre in coppia, due femmine o maschio e femmina, così fa favorirne l’umore e la felicità. Amano conversare, emettendo un piccolo fischio che ne sottolinea la felicità e la richiesta di cibo, oltre ad altri versi e saltelli di felicità e gioia.

Come i conigli si ciba di verdure varie, erbe e pellet di buona qualità, oltre a piccoli quantitativi di frutta. Apprezzati gli agrumi e la Vitamina C che fanno bene al suo corpo; indispensabile il fieno che definisce la salute dei denti tenendo sotto controllo al loro crescita.

Seguici anche sui canali social