Bere acqua dalla bottiglia fa invecchiare la pelle

Bere acqua dalla bottiglia fa invecchiare la pelle

Il gesto ripetitivo di portare la bottiglia alle labbra può stimolare la comparsa precoce di rughe.

Bere acqua in bottiglia potrebbe causare la comparsa prematura di rughe: può sembrare assurdo, ma è il parere degli esperti. Per la precisione, non è assumendo acqua che si invecchia, ma a causa del gesto di portare la bottiglia alle labbra più volte ripetuto nel corso delle giornate.

Il movimento ripetitivo di serrare le labbra attorno al collo della bottiglia può formare delle righe sulla nostra pelle. Mitchell Chasin, cosmetico dermatologo, ha spiegato a CBS Losa Angeles di dover trattare molte donne che hanno problemi di questo tipo, creati proprio dal gesto in questione:

Bere è una cosa ottima per la salute: ma il movimento ripetitivo delle labbra attorno alla bottiglia può portare alla formazione di rughe profonde sulla pelle.

Spesso, il gesto di bere dalla bottiglia, è stimolato dalla sua associazione con le attività sportive. Una paziente del dottor Chasin, Susanne Rennie, è attualmente in cura per migliorare questo problema:

Bevo circa sei bottiglie di acqua al giorno, direttamente da quelle. Accanto alla mia postazione, sulla scrivania, ne tengo una con una cannuccia, cosa che peggiora probabilmente il problema.

Il metodo migliore per evitare le rughe? Evitare di bere dalla bottiglia, privilegiando i bicchieri, tanto basterebbe per scongiurare il pericolo della comparsa prematura di rughe.

E per chi non può proprio smettere di bere dalla bottiglia per ragioni di praticità, come gli sportivi, il dottor Chasin consiglia di bere aiutandosi con il labbro superiore, per evitare il più possibile di stringere le labbra.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Top Green Influencer: intervista a Tessa Gelisio