• GreenStyle
  • Auto
  • Auto elettriche: 1.300 km con una ricarica, record in Giappone

Auto elettriche: 1.300 km con una ricarica, record in Giappone

Auto elettriche: 1.300 km con una ricarica, record in Giappone

Un team giapponese realizza una batteria per auto elettrica in grado di durare ben 1300 chilometri.

Se il principale limite delle auto elettriche è la poca longevità della batteria, probabilmente si tratta di un problema che molto presto verrà risolto. Un team di ingegneri e piloti giapponesi è riuscito a battere tutti i record precedenti e a realizzare una batteria per auto elettrica super-longeva. Nell’ultima manifestazione ha infatti percorso ben 1.300 chilometri con una sola ricarica.

Questa incredibile prestazione è stata messa agli atti venerdì scorso nella prefettura di Akita, in Giappone, da un team che comprendeva Kenjiro Shinozuka, pilota 64enne che nel suo Paese è quasi un eroe nazionale per essere stato il primo giapponese a vincere la famosa gara di rally Parigi-Dakar. Per ottenere quest’incredibile autonomia, il gruppo ha convertito un minivan Suzuki Every, trasformandolo in un van elettrico.

L’equipaggiamento del mezzo è rimasto quasi completamente lo stesso, ma il motore è stato sostituito con uno elettrico ed è stato associato a una batteria agli ioni di litio. La pista prescelta è un percorso chiamato Solar Sports Line, nel villaggio di Ogata, Giappone Nordorientale. La competizione è cominciata mercoledì ed è durata ben due giorni. Al volante si sono alternati quattro piloti che hanno guidato giorno e notte con una velocità media di 30 km/h.

La vettura è stata in marcia per addirittura 46 ore, stabilendo così un nuovo record alle ore 10:30 del mattino di venerdì, quando il contachilometri si è fermato sui 1.300 km. Il precedente record era di 1.003,2. Ora il team giapponese è intenzionato a portare i dati registrati dagli ufficiali di gara di fronte alla commissione del “Guinness World Record” per farlo registrare nel famoso libro dei primati.

Ciò che più conta è comunque che la loro invenzione può diventare la base dalla quale sviluppare le future auto elettriche. Auto che oggi non riescono a superare l’autonomia di 300 chilometri o poco più, ma che un giorno potrebbero essere efficienti quanto le auto tradizionali.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Stefano Ciafani – Legambiente