Greenstyle Sostenibilità Cultura & Società Albero della vita: il significato e perché si regala

Albero della vita: il significato e perché si regala

L'albero della vita è un simbolo caro a molte culture e religioni, dono gradito per diverse occasioni. Ma vediamo cosa significa e in quali casi si regala.

Albero della vita: il significato e perché si regala

Fonte immagine: Pixabay

L’albero della vita è un simbolo che rievoca numerosi significati positivi: immortalità, famiglia, amore, nascita e rinascita. Elemento ricorrente in molteplici filosofie e religioni in tutto il mondo, questo disegno richiama istintivamente l’esistenza, intesa come un percorso che ci conduce verso l’alto, un cammino che possiamo affrontare meglio con radici solide, in grado di sostenerci.

Come avrai notato, oggigiorno esistono moltissimi oggetti ispirati al tema dell’albero della vita.

Da bomboniere a ciondoli, collane, bracciali e orecchini, decorazioni per la casa: gli oggetti a forma di albero della vita, anche noto con il nome inglese di “Tree of life“, sono infiniti. Spesso vengono scelti per celebrare le occasioni più disparate, le tappe più importanti della vita, come la nascita di un bambino, la conquista di una laurea o il giorno delle proprie nozze.

In questo articolo scopriremo qual è il vero significato dell’Albero della vita nelle varie culture del mondo, vedremo in quale occasione si regalano oggetti decorati con questo particolare e suggestivo simbolo.

Albero della vita: significato

Fonte: Pixabay

Cosa rappresenta l’albero della vita? Questa particolare immagine è spesso associata a temi religiosi, ma in realtà non appartiene a un solo culto in particolare. Esso è infatti impiegato da secoli in tutto il mondo, allo scopo di rappresentare la vita spirituale e la connessione con l’universo che ci circonda.

Il Tree of life si caratterizza di diverse parti, tutte fondamentali, come le radici, che affondano nel terreno, accogliendo il nutrimento di Madre Terra. Senza le nostre radici, oggi non saremmo chi siamo.

Il tronco si erge con fierezza e forza, e sorregge i rami, sui quali crescono le foglie (simbolo di protezione), sbocciano i fiori e nascono i frutti, che dovranno essere raccolti nel momento più propizio, come le occasioni e i doni che la vita ci offre.

L’intricata serie di rami, che si intrecciano fra loro creando una sorta di nido accogliente, simboleggiano il modo in cui una famiglia cresce e si allarga, di generazione in generazione. La pianta, poi, si erge verso il cielo, accogliendo l’energia vitale emanata dal sole e dalla luna.

Tree of life, i 4 elementi

L’immagine viene celebrata anche come il simbolo dell’unione dei quattro elementi fondamentali della vita, e cioè:

  • Acqua
  • Fuoco, inteso come il sole
  • Terra
  • Aria.

Tutti questi elementi sono indispensabili affinché l’albero possa crescere rigoglioso.

Simbolo di forza

L’albero della vita è anche simbolo di forza, in quanto è in grado di resistere alle più impetuose tempeste della vita, continuando a reggersi “in piedi” nonostante le difficoltà.

Albero della vita, simbolo di rinascita

albero della vita
Fonte: Pixabay

I significati attribuiti all’albero della vita sono davvero molti. Alcune culture, ad esempio, associano questo simbolo al tema della rinascita. Se, infatti, d’inverno l’albero si presenta senza foglie e in apparenza senza vita, con l’arrivo della primavera torna a riempirsi di verde, fiori e frutti, a simboleggiare un nuovo inizio.

L’albero rappresenta anche il concetto di immortalità, in quanto nell’arco della sua esistenza produce semi che daranno origine a nuove piante.

Significato religioso

Ti starai forse domandano quale sia il significato cattolico dell’albero della vita. Questo simbolo viene citato nelle Sacre Scritture, come l’Albero che Dio pose nel giardino dell’Eden, accanto all’albero della conoscenza del bene e del male.

Nutrendosi dei frutti dell’albero della vita, Adamo ed Eva avrebbero vissuto una vita lunga, eterna, e in salute. Inoltre, nella Bibbia l’albero della vita è collocato in Paradiso, come dono per tutti coloro che avranno l’onore di accedervi.

Secondo la religione ebraica, questo simbolo rappresenta invece i sacri pilastri della vita umana, mentre nella simbologia celtica l’albero, il Crann Bethadh, rappresenta il percorso individuale, un cammino che ha inizio dalle radici che ci legano ai nostri antenati, che si sviluppa attraverso i rami, che protendendosi verso l’alto permettono di raggiungere mete più alte.

Per questo motivo, l’albero simboleggia anche il collegamento fra questo mondo e un mondo Superiore. Nella cultura celtica, l’albero della vita rappresenta l’ideale di pace, l’armonia e l’equilibrio, un simbolo di profonda importanza.

Nella religione Buddista è invece noto con il nome di “Albero della Bodhi“, o l’Albero dell’Illuminazione. Sotto di esso, Buddha raggiunse infatti l’illuminazione, per cui si tratta di un simbolo sacro.

Ma l’albero della vita esiste davvero?

Fonte: Pixabay

Ma questo famoso simbolo apprezzato in tutto il mondo, esiste davvero? E in caso affermativo, come si chiama il vero albero della vita? In base al modo in cui viene rappresentato, si potrebbe pensare che questo particolare albero sia in realtà una quercia.

Si narra inoltre che in Bahrain si trovi il vero e proprio Albero della vita, il “Shajarat-al-Hayat”, un esemplare di Prosopis cineraria di ben 400 anni che cresce in una terra arida, priva di fonti di acqua, e che grazie alle sue lunghissime radici è in grado di trarre nutrimento dal sottosuolo più profondo.

Per via della sua maestosità e bellezza, l’albero Shajarat-al-Hayat è meta di numerosi viaggi; ogni anno centinaia di turisti si recano infatti nel deserto del Bahrein per poterlo ammirare.

In che occasione si regala l’albero della vita?

Regalare un albero della vita, come ad esempio un ciondolo, un bracciale, o anche un oggetto per la casa decorato con questo simbolo, rappresenta un gesto molto premuroso.

Questo particolare dono può simboleggiare, ad esempio, l’amore che lega due persone che stanno per sposarsi, o può rappresentare l’unione familiare. Come simbolo della famiglia, il Tree of life è spesso regalato per celebrare una nascita o un battesimo, in segno di una vita lunga e fortunata.

Il dono può accompagnare anche un momento di cambiamento o un traguardo raggiunto, come una laurea, una promozione o qualsiasi altro traguardo.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare