Greenstyle Ambiente Conservazione ambientale Alaska, Joe Biden approva le trivelle di Trump

Alaska, Joe Biden approva le trivelle di Trump

Alaska, Joe Biden approva le trivelle di Trump

Fonte immagine: Pexels

Alaska, Joe Biden si allinea alla precedente amministrazione Trump, approvando il progetto delle trivelle nei parchi nazionali. Sta sollevando moltissime polemica l’ultima mossa del nuovo Presidente degli Stati Uniti che, la scorsa settimana, ha espresso parere favorevole all’estrazione di petrolio e gas naturale da alcuni paradisi naturalistici degli Stati Uniti.

In una nota consegnata alle corti federali, l’amministrazione Biden ha giudicato “ragionevole e coerente” il progetto della National Petroleum Reserve per l’estrazione di greggio e gas dalle aree protette dell’Alaska.

Alaska, Biden allineato a Trump

Sono ormai diversi mesi che la polemica tiene banco nell’opinione pubblica a stelle e strisce. Come già ampiamente noto, Donald Trump ha di recente approvato l’implementazione di trivelle in alcune aree protette dell’Alaska, una decisione presa a poche settimane dal termine del suo mandato.

Le associazioni ambientaliste avevano alimentato una severa protesta per questa decisione, ricorrendo anche alle vie legali. Preoccupati dall’impatto sulla biodiversità e per la protezione delle specie animali, gli attivisti avevano deciso di rivolgersi alle corti federali per bloccare il progetto di estrazione del greggio. Ma l’amministrazione USA, in un briefing proprio con le corti federali, ha dato parere positivo all’estrazione.

In particolare, a scaldare gli animi sarebbe il piano proposto dalla società petrolifera ConocoPhillips, pronta a estrarre 100.000 barili di petrolio dall’Alaska per i prossimi 30 anni. Il progetto in questione, ribattezzato Willow, sarebbe stato proposto per la prima volta nel 2017.

Kristen Monsell, procuratrice per il Center of Biological Biodiversity, ha espresso preoccupazione per il supporto di Biden a questa iniziativa, dopo che il Presidente ha basato la sua campagna elettorale sulla protezione dell’ambiente e sulla riduzione di emissioni dannose da parte degli Stati Uniti:

È incredibilmente deludente vedere l’amministrazione Biden difendere questo progetto disastroso dal punto di vista ambientale. Il Presidente Biden ha promesso un’azione climatica, il nostro clima non può più supportare nuovi ed enormi progetti di estrazione del petrolio.

Anche i residenti delle zone coinvolte, come il villaggio di Nuiqsut, si oppongono alle trivelle: le infrastrutture necessarie porteranno alla distruzione di centinaia di ettari di natura incontaminata. Al momento, l’amministrazione Biden non ha risposto alle critiche ricevute.

Fonte: Guardian

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle