Greenstyle Ambiente Pianeta Terra A cosa sono dovuti i colori del tramonto?

A cosa sono dovuti i colori del tramonto?

I colori che riscaldano il cielo al calar della sera sono il risultato di una serie di fenomeni straordinari: ma sai effettivamente a cosa sono dovuti i colori del tramonto? Questo affascinante processo è il risultato di più fattori, che coinvolgono l’atmosfera terrestre, le lunghezze d’onda e le particelle presenti nell’aria.

A cosa sono dovuti i colori del tramonto?

Fonte immagine: Pixabay

Ammirare in silenzio un tramonto è forse una delle esperienze più magiche e rilassanti che esistano al mondo: con i suoi colori caldi, le sue tinte rosa e arancio, questo spettacolo della natura non manca di sorprenderci e lasciarci senza fiato. Ma sai a cosa sono dovuti i colori del tramonto?

Insomma, sappiamo che durante il giorno il cielo è azzurro o blu, e sappiamo anche che alle prime luci dell’alba e al calar della sera il nostro infinito tetto si colora di rosa e arancione, ma perché? E quanti colori ha il tramonto?

Con questo articolo vogliamo scoprire cosa succede quando il cielo si colora di arancio, a cosa sono dovuti i colori del tramonto e perché si tratta proprio di colori caldi come il rosa, il rosso e l’arancione.

Continua a leggere per saperne di più sulle meraviglie del nostro mondo.

Cosa succede quando tramonta il sole?

Sole orizzonte globo
Fonte: iStock

Romanticamente parlando, potremmo dire che il tramonto è quel momento della giornata che precede la sera, un attimo in cui il cielo si tinge di colori caldi e meravigliosi.

Ma qual è il fenomeno scientifico dietro questo effetto? Insomma, perché il sole cambia colore al tramonto?

Da un punto di vista astronomico, l’attimo che precede l’arrivo della sera coincide anche con il momento in cui il nostro astro, vale a dire il sole, scompare sotto l’orizzonte dalla prospettiva di un osservatore sulla Terra. In questa fase, più fattori entrano in gioco, dando origine allo spettacolo che possiamo ammirare ogni sera.

Se, dunque, ti stai domandando perché il cielo è rosa al tramonto, devi sapere che i colori caldi sono dovuti a un fenomeno di dispersione della luce e alla presenza di particelle nell’atmosfera.

Più esattamente, il colore del cielo dipende dalla quantità di strada percorsa dai raggi di luce nelle molecole di gas presenti nell’aria stessa, un fenomeno noto con il nome di “scattering di Rayleight” (o anche “diffusione di Rayleigh”).

A cosa sono dovuti i colori del tramonto?

Sappiamo adesso che lo scattering di Rayleight è coinvolto nei colori che caratterizzano le luci che precedono la sera. Ma non sappiamo ancora a cosa sia dovuto il colore rosso del tramonto.

In poche parole, quando il sole si trova nella posizione più bassa all’orizzonte (vale a dire al tramonto e all’alba), il raggio di luce solare bianca deve attraversare uno strato più spesso di atmosfera per giungere fino all’osservatore sulla Terra, rispetto a quando il sole è proprio sopra la nostra testa.

In questo suo “viaggio”, attraversando un più denso strato atmosferico terrestre, si verifica una maggiore dispersione selettiva della luce a causa del maggior numero di nanoparticelle sospese nell’aria da attraversare.

Questione di lunghezze d’onda

Le lunghezze d’onda visibili più corte (corrispondenti alla luce blu, verde e viola dello spettro visibile) si disperdono quasi subito, ben prima che possano giungere al nostro occhio, di conseguenza verranno rimosse quasi del tutto dal raggio, lasciando invece le lunghezze d’onda più lunghe (corrispondenti alla luce rossa e arancione), che invece prevarranno, conferendo al cielo il caratteristico colore del tramonto.

Secondo alcuni, poi, la presenza di piccole particelle nell’aria, come polvere e inquinamento, potrebbero persino rendere più vividi i colori del tramonto, regalandoci degli spettacoli mozzafiato.

Ed ecco spiegato perché il tramonto è arancione, viola, rosa e delle mille altre sfumature che incendiano il cielo e incantano i nostri occhi.

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Desalinizzazione acqua di mare: una soluzione alla siccità?
Pianeta Terra

Quali sono i vantaggi e i rischi per l’ambiente dell’utilizzo di processi di desalinizzazione dell’acqua di mare? La dissalazione dell’acqua marina è da molti considerata la risposta ai problemi di siccità e alla sempre maggiore richiesta di acqua potabile. Ma sarà davvero così?