La Dieta Mediterranea è diventata un’alimentazione di lusso. Un allarme diffuso nelle scorse ore dai ricercatori del Dipartimento di epidemiologia e prevenzione dell’IRCCS Neuromed di Pozzilli (Isernia), secondo i quali lo stile alimentare tipicamente italiano sarebbe stato progressivamente abbandonato a causa della crisi economica e del ricorso conseguente ad alimenti più economici seppure di qualità inferiore.

=> Scopri i benefici della Dieta Mediterranea in quanto ricca di magnesio

Il progressivo abbandono della Dieta Mediterranea sarebbe avvenuto con maggior incidenza al Sud Italia, dove pure tale alimentazione è nata. Ne è certo Giovanni De Gaetano, alla guida del gruppo di ricerca che ha condotto lo studio:

Da dieci anni assistiamo a un progressivo abbandono da parte degli italiani della Dieta Mediterranea, soprattutto nel Sud Italia, dove è nata.

Un paradosso. Abbiamo ragione di credere che la crisi economica possa aver contributo all’allontanamento da questo modello alimentare, soprattutto da parte dei ceti meno abbienti. Oggi mangiare frutta, verdura e pesce per una famiglia di quattro persone è un impegno economico non indifferente.

=> Leggi perché la Dieta Mediterranea fa bene all’ambiente

A confermare l’impatto della crisi economica sull’aderenza degli italiani alla Dieta Mediterranea è anche Licia Iacoviello, responsabile del progetto Moli-sani in corso presso Neuromed. La ricercatrice espone inoltre con preoccupazione le inevitabili ripercussioni sulla salute del mancato rispetto di tale alimentazione salutare:

Prima della crisi i fattori socioeconomici non sembravano condizionare più di tanto l’adesione alla Dieta Mediterranea. A partire dal 2007 abbiamo invece osservato che avere buone risorse economiche risultava un determinante importante di un’alimentazione di tipo mediterraneo.

I dati di consumo sembrano indicare che ora le famiglie abbiano ridotto gli alimenti-base di questa dieta italiana. Ci si priva proprio dei cibi più efficaci nella prevenzione delle patologie croniche.

Nello specifico la Dieta Mediterranea offrirebbe diversi benefici per la salute dell’uomo. A cominciare dal benessere del cervello, che sembra mantenga giovane, sano e attivo. A sostenerlo, in uno studio pubblicato lo scorso gennaio, gli esperti dell’American Academy of Neurology.

Secondo gli esperti dell’European Society of Cardiology la Dieta Mediterranea risulta più efficace delle statine per la salute del cuore, mentre secondo la Harvard University aiuta a ridurre del 34% il rischio diabete di tipo 2. Ulteriori studi hanno invece indicato l’alimentazione all’italiana come benefica nella prevenzione di alcune forme tumorali.

3 marzo 2017
Fonte:
Lascia un commento