La stretta convivenza spinge i quadrupedi di casa a ispirarsi ai nostri comportamenti e alle nostre abitudini: non è raro infatti che gli animali di affezione modellino il loro essere in funzione del nostro divenire. Non a caso in molti sostengono che avvenga una sorta di umanizzazione dei comportamenti, fino alla replica di pregi e difetti. Ma in alcuni casi la predisposizione naturale può risultare estrema, come ad esempio cani che viaggiano sullo skateboard oppure sulla tavola da surf. Foto, video, immagini particolari e curiosità hanno cavalcato l’onda dell’interesse, divenendo ben presto virali.

E la Rete si è ritrovata ad ammirare simpatici cagnolini alle prese con una moto d’acqua, oppure topolini formato tascabile pronti a cavalcare le onde sopra una tavola da surf. Ma anche gatti sapienti e acculturati rapiti dalle parole di un libro intrigante, fino alle foto artificiose di piccoli ricci alla guida di un auto. Le immagini così proposte stupiscono gli utenti dei social network, che rimangono estasiati da gesta così pirotecniche.

Ovviamente molti scatti sono studiati ad arte, oppure catturano le pose di un attimo fugace. Impossibile pensare un riccio alla guida di auto nel mezzo del traffico mattutino, incredibile immaginare un gatto alle prese con una lampadina da cambiare, fino all’acculturato felino rapito dalle parole di un libro. Altri, invece, sono frutto di periodi di addestramento conditi da premi e crocchette, che hanno convinto i nostri amici a quattro zampe a imparare a surfare oppure a guidare uno skate.

Il fatto, poi, che un simpatico porcellino d’India sia in grado di innaffiare una piantina risulta ancora un mistero, ma di sicuro il maiale Kama è un amante delle onde e del mare. Tanto da seguire il suo amico umano fino alla spiaggia per poi farsi trasportare, comodamente tra le braccia, verso l’acqua e il mare. Il delizioso maialino nero, come mostra il video, ama nuotare nell’acqua limpida dimostrando un vero talento per il surf e per le grattate contro il tronco degli alberi.

17 settembre 2014
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento