• GreenStyle
  • Salute
  • Spirulina efficace contro la pressione alta grazie a super molecola

Spirulina efficace contro la pressione alta grazie a super molecola

Spirulina efficace contro la pressione alta grazie a super molecola

Dall'alga spirulina un possibile aiuto naturale per tenere sotto controllo la pressione alta, a sostenerlo uno studio italiano dell'IRCSS Neuromed Pozzilli.

L’alga spirulina potrebbe rappresentare un’efficace arma in più contro la pressione alta. Chi soffre o tende all’ipertensione potrebbe ricorrere all’apprezzato rimedio naturale per evitare che i propri valori pressori superino le soglie di guardia. Ad affermarlo i ricercatori italiani dell’IRCCS Neuromed – Istituto Neurologico Mediterraneo Pozzilli, in Provincia di Isernia, secondo i quali vi sarebbe all’interno dell’alimento una “super molecola” dall’elevato impatto benefico.

L’utilizzo di spirulina potrebbe quindi rivelarsi utile quando i valori pressori superano i limiti considerati accettabili, che per gli adulti sono comunemente indicati sui 90 mmHg per la “minima” e i 140 mmHg per la “massima”. Un buono stato di salute viene solitamente associato a una pressione del sangue rispettivamente tra i 75 e gli 85 mmHg per la diastolica e tra i 115 e i 130 mmHg per la sistolica. Tali valori tendono tuttavia a oscillare in funzione di età, sesso, peso ed etnia.

Nello specifico l’alga spirulina contribuirebbe a tenere sotto controllo la pressione alta grazie alla sua azione vasodilatatoria nei confronti dei vasi sanguigni. Lo studio italiano è stato coordinato dal prof. Carmine Vecchione e dal prof. Albino Carrizzo ed è stato svolto in collaborazione col Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Salerno e dell’Università Sapienza di Roma. Come ha dichiarato il prof. Carrizzo:

Abbiamo iniziato la nostra ricerca simulando una digestione gastrointestinale dell’estratto grezzo di spirulina: in altre parole, abbiamo riprodotto ciò che accade nell’intestino umano dopo aver ingerito la sostanza per isolare i peptidi che verrebbero assorbiti dal nostro organismo.

Durante lo studio l’attenzione si è concentrata sul peptide SP6, presente all’interno dell’alga spirulina. L’obiettivo secondo i ricercatori è quello di ottenere una soluzione che possa supportare le normali terapie farmacologiche.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 usi insoliti del limone