Greenstyle Ambiente Solidarietà e progresso sociale per le città del futuro: il progetto Easy Go Out di AGN ENERGIA e AISM

Solidarietà e progresso sociale per le città del futuro: il progetto Easy Go Out di AGN ENERGIA e AISM

AGN ENERGIA e AISM insieme per il progetto Easy Go Out: solidarietà e progresso sociale per le città del futuro.

Solidarietà e progresso sociale per le città del futuro: il progetto Easy Go Out di AGN ENERGIA e AISM

Cosa ci viene in mente quando pensiamo a come dovrebbero essere le città del futuro? Un luogo rispettoso dell’ambiente e delle persone che vi risiedono. Questo significa ripensare le città in modo ecosostenibile e con l’essere umano, la sua salute e il suo benessere, al centro di tutto. Guardando alle nostre città è evidente che c’è molto da fare, ma i grandi obiettivi si raggiungono con le piccole azioni di tutti noi ed è proprio questo l’obiettivo della Città dell’Energia, un luogo virtuale in cui possiamo spostarci di quartiere in quartiere alla scoperta dei servizi e delle buone pratiche che possiamo adottare rispettando l’ambiente e riducendo, giorno dopo giorno, il nostro impatto sul Pianeta.

Il progetto è stato lanciato da AGN ENERGIA, azienda leader nella fornitura di GPL da oltre 60 anni, che opera in tutti i settori energetici, dai gas tecnici non inquinanti al gas naturale, dall’energia elettrica 100% green alla produzione di energia da fonti rinnovabili come il solare fotovoltaico. Da tempo si impegna anche sul fronte della sostenibilità, proponendo inoltre soluzioni di risparmio ed efficienza energetica e per la mobilità elettrica.

Passeggiando tra le strade della Città dell’Energia insieme alla mascotte Greeny dobbiamo ragionare da cittadini che vivono la quotidianità delle proprie città, ma anche da turisti che guardano ai viaggi e alla scoperta di luoghi nuovi con attenzione all’ecosostenibilità e all’accessibilità per tutti. Ecco perché tra i quartieri esplorabili c’è anche il Green Hub, un luogo dove poter scoprire iniziative di solidarietà e di progresso sociale da cui possiamo imparare molto.

L’impegno di AGN ENERGIA per la solidarietà e l’accessibilità

Solidarietà e progresso sociale non sono soltanto un’idea, ma un vero e proprio obiettivo che AGN ENERGIA ha già iniziato a realizzare concretamente col progetto Young For Green nato dalla collaborazione con AISM, l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Il progetto, ispirato alla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e alla Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità, ha visto il coinvolgimento di giovani di tutta Italia – i volontari di AISM – chiamati a proporre i loro progetti di turismo accessibile e sostenibile avendo a disposizione il decalogo green di AGN ENERGIA e un corso e-learning di AISM.

Tra i progetti vincitori troviamo Easy Go Out – Accessibility4all, ideato dal gruppo di volontari Young della Sezione AISM di Roma. L’obiettivo del progetto è tanto semplice quanto necessario, soprattutto nelle città dove l’attenzione alle barriere architettoniche diventa sempre più prioritaria.

Easy Go Out – Accessibility4all è una piattaforma digitale creata con lo scopo di segnalare, mappare e recensire i luoghi che risultano attrezzati per accogliere al meglio le persone che presentano una mobilità ridotta o anche semplicemente chi arriva con una carrozzina o un passeggino. Bar, ristoranti e musei, ma anche monumenti e stabilimenti balneari. Il portale sta crescendo mese dopo mese anche grazie alla partecipazione di cittadini volontari pronti a diffondere i valori di solidarietà e arriverà a coprire tutte le province e le principali città italiane ma ha bisogno della collaborazione di ognuno di noi per poter arrivare ad offrire su tutto il territorio questo servizio così utile.

Ogni luogo mappato e recensito sul portale Easy Go Out è corredato da un’utile scheda informativa in cui trovare tutte le informazioni legate all’accessibilità per tutti, dalle persone con disabilità alle famiglie con bambini, a chi ha esigenze alimentari specifiche ecc.

Chiunque può registrarsi al portale e diventare un segnalatore o un recensore, contribuendo così a promuovere un turismo accessibile che metta al centro di tutto la persona indipendentemente dalle sue esigenze e le permetta di partecipare in modo pieno ed attivo alla società senza doversi scontrare con ostacoli e barriere.

Inizia anche tu a diffondere i valori di solidarietà della Città dell’Energia collegandoti a questo indirizzo e facendo crescere la già ricca community di volontari e recensori. È facile, veloce e davvero utile.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cos’è la formaldeide e potenziali rischi di questo inquinante
Inquinamento

La formaldeide è un composto organico volatile utilizzato in molti prodotti. A partire dai materiali da costruzione, fino ai mobili, dai prodotti per la cura personale ai conservanti. Un’esposizione a lungo termine o ad alte concentrazioni di formaldeide può causare irritazione delle vie respiratorie, problemi di salute come asma e allergie, e in casi estremi, è stato associata a rischi di cancro. Le fonti di esposizione comprendono fumo di tabacco, emissioni industriali e prodotti per la casa.