Sciopero trasporti Roma il 10 luglio 2020: info e modalità

Sciopero trasporti Roma il 10 luglio 2020: info e modalità

Fonte immagine: iStock

Duplice sciopero trasporti Roma per venerdì 10 luglio, mezzi ATAC a rischio per 24 ore e TPL per 4 ore: info e modalità di svolgimento.

Sciopero trasporti Roma previsto per venerdì 10 luglio. Si tratterà di un’agitazione di 24 ore, indetta dalla sigla sindacale Faisa-Cisal, con previste fasce di garanzia a tutela dei viaggiatori. A rischio non soltanto i mezzi ATAC: un’agitazione indetta dalla USB interesserà i mezzi TPL durante l’arco della mattinata.

L’agitazione sindacale indetta dalla sigla Faisa-Cisal interesserà non soltanto i mezzi diurni, ma anche quelli notturni. Potrebbero risultare a rischio anche gli autobus N, sia nella notte tra il 9 e il 10 luglio, che parzialmente in quella tra il 10 e l’11. Di seguito maggiori dettagli sullo svolgimento dello sciopero dei trasporti a Roma.

Sciopero trasporti Roma venerdì 10 luglio 2020

Sciopero trasporti Roma, mezzi Atac diurni

Per quanto riguarda i mezzi della mobilità sostenibile pubblica a Roma, lo sciopero dei trasporti interesserà i mezzi Atac per un totale di 24 ore. A rischio la normale circolazione di autobus, tram, filobus, linee della metropolitana (A, B, B1 e C) e linee ferroviarie regionali (Roma-Civitacastellana-Viterbo, Termini-Centocelle e Roma-Lido). A rischio, presso le stazioni metroferroviarie, anche i servizi biglietteria, scale mobili, montascale e ascensori.

Sono previste come anticipato alcune fasce di garanzia a tutela dei viaggiatori. Il servizio verrà garantito dall’inizio del turno diurno fino alle 8:30 e dalle 17 alle 20. Nelle altre fasce orarie della giornata i mezzi potrebbero non circolare.

Notturni e servizio TPL

I mezzi ATAC notturni non verranno garantiti a partire dalle 0:01 del 10 luglio (notte tra il 9 e il 10). A rischio le corse delle linee nMA-nMB-nMB1-nMC-nME-n041-n075-n3d-n3s-n5-n8-n11-n46-n66-n70-n74-n90-n92-n98-n200-n201-n409-n543-n500-n551-n706-n716-n719-n781-n904-n913.

Garantite le corse delle linee diurne che terminano il proprio servizio alle 2 circa (38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980).

La notte tra il 10 e l’11 luglio 2020 vedrà a rischio la circolazione delle linee metropolitane (inclusa la linea bus sostitutiva MC2) tra mezzanotte e l’1:30. Non verranno garantite nemmeno le corse della linea tram 3 (tra le 24 e le 3:30), nè quelle delle linee 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980 (fascia 24:00-2:00).

Garantito il servizio notturno, a partire dalle ore 24, delle linee nMA-nMB-nMB1-nMC-nME-n041-n075-n3d-n3s-n5-n8-n11-n46-n66-n70-n74-n90-n92-n98-n200-n201-n409-n543-n500-n551-n706-n716-n719-n781-n904-n913.

Sul fronte TPL è previsto uno sciopero di 4 ore nella mattinata del 10 luglio. Non verrà garantita, tra le 9 e le 13, la circolazione delle seguenti linee: 013-013D-078-763-767-777-778.

Fonte: ATAC

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cane imita il padrone