• GreenStyle
  • Pets
  • Dai pennelli dei vecchi mascara un aiuto per gli animali

Dai pennelli dei vecchi mascara un aiuto per gli animali

Dai pennelli dei vecchi mascara un aiuto per gli animali

Fonte immagine: Pexels

I pennelli dei vecchi mascara sono utili per trattare gli animali in difficoltà: un centro veterinario negli USA ha deciso di raccoglierli.

Anche i vecchi mascara si possono trasformare in strumenti utili per la tutela degli animali. È quanto dimostra un singolare progetto avviato negli Stati Uniti, dove i pennelli per l’applicazione del make-up vengono riutilizzati per la cura di piccoli animali selvatici. L’Appalachian Wildlife Refuge, una struttura della Carolina del Nord, recupera infatti questi strumenti poiché perfetti per trattare il manto di piccoli esemplari, soprattutto per la rimozione di detriti, insetti e parassiti.

L’Appalachian Wildlife Refuge gestisce un servizio di emergenza per il recupero di qualsiasi animale in difficoltà. Per il trattamento degli esemplari più piccoli, come roditori o ricci, gli esperti veterinari della struttura hanno casualmente scoperto l’estrema utilità dei pennelli per il mascara. Data la loro fitta trama, infatti, risultano più efficaci di spazzole e pettini per rimuovere detriti e sembrano essere insostituibili per la rimozione di pulci, zecche e altri parassiti.

Il centro utilizza questi strumenti per il trattamento di una lunga varietà di animali: dagli scoiattoli agli opossum, passando per i già citati ricci e addirittura anche le tartarughe. Per gli scoiattoli, in particolare, l’azione del pennello sul manto garantisce un immediato effetto calmante, tale da permettere ai veterinari di visitare l’animale senza traumi o stress eccessivi.

Il gruppo accetta le donazioni di pennelli per mascara usati, tanto da averne raccolti oltre 50.000 in tutti gli Stati Uniti. Naturalmente, è richiesto che gli strumenti vengano adeguatamente lavati prima della consegna, poiché non vi devono essere tracce di mascara sulle setole. Ora la struttura si sta anche organizzando per una distribuzione ad altri centri che ne dovessero aver bisogno, tanto che diverse spedizioni sono partite per tutti gli USA e addirittura anche all’estero, in Zimbabwe. Come spesso accade, la notizia è divenuta virale sui social network, dove molti utenti si stanno organizzando per le donazioni.

Fonte: Mental Floss

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Il pappagallo che abbaia!