Patate americane, idee per ricette

Patate americane, idee per ricette

Ricette con patate americane: dall’antipasto al contorno fino al dolce, come usare il tubero.

Affascinati dalle patate americane? Ecco alcune idee e ricette utili per cucinarle in modo sfizioso. Uno degli alimenti tipici della cucina americana, soprattutto quella degli Stati più a sud del continente, sono proprio le patate dolci, comunemente conosciute come patate americane, dalla pasta color arancione e il sapore zuccherino.

Le patate americane sono un prodotto tipico delle prime settimane dell’autunno, ma si conservano molto facilmente, quindi è possibile trovarle per quasi tutto il periodo dell’anno. Ne esistono due varietà, la prima caratterizzata da una pasta di spiccato color arancione, dalla consistenza molto cremosa una volta cucinata; la seconda, dalla pasta tendente più al giallo e meno dolce. Solitamente quelle più impiegate in {#cucina} sono proprio quelle dalla pasta arancione e dolciastra.

Vediamo alcune idee per utilizzarle in cucina in questi mesi autunnali.

Le patate dolci possono rivelarsi un ottimo ingrediente per preparare dolci, come la tipica Sweet Potato Pie americana, una torta la cui farcitura viene preparata frullando la patate dolci bollite insieme a burro, cannella e noce moscata, ottenendo un composto color arancione scuro, molto autunnale. Un altro dolce che è possibile preparare con queste patate è la ciambella al Bourbon, per gli americani Sweet Potato Bourbon Bundt Cake. L’aggiunta delle patate dolci ridotte a purè nell’impasto renderà il tutto molto più dolce e cremoso.

Continuando con i dolci, il soufflé di patate dolci è facile da preparare e richiede solo una quindicina di minuti di tempo. Oltre agli ingredienti per preparare la pasta, per la farcitura interna vi serviranno solo delle patate dolci e del latte. Particolarmente facili da cucinare sono le patate dolci arrostite sulla piastra, magari insaporite aggiungendo le spezie che più gradite come il curry o la santoreggia.

Ottimo ingrediente per preparare un antipasto veloce, le patate dolci possono essere arrostite e poi tagliate a tocchetti, farcite con formaggio e del bacon (o dei salumi nostrani). La loro colorazione arancio darà un tocco di allegria alla tavola, sempre nei toni dell’autunno. Oppure possono essere tagliate per il lungo e servite all’interno di ciotole alte e strette, come un pinzimonio, da accompagnare a una salsa a base di sesamo e soia.

Tipico piatto americano – e più in generale di tutti i paesi anglosassoni – le Baked Potatoes si preparano bollendo le patate dolci con la buccia e poi aprendole al centro, farcendole con formaggio, cipolle caramellate e aceto. Ovviamente la farcitura può essere realizzata con altri ingredienti, c’è chi le preferisce al burro (alternativa poco indicata per chi è a dieta dimagrante) o – molto più leggere – con delle verdure grigliate tagliate a dadini.

L’accoppiata patate dolci e cipolle caramellate piace molti agli americani, che la utilizzano anche nella preparazione delle insalate, aggiungendo inoltre noci e fagiolini verdi lessati. Non è di certo un’insalata leggera, ma sicuramente gustosa.

Se siete amanti dei prodotti da forno, le patate dolci sono un’ottima alternativa alle classiche patate nostrane per dare un sapore particolare alla focaccia, perfetta per un aperitivo o un antipasto.

Ma il modo più diffuso negli Stati Uniti per consumare questo alimento è caramellarlo: le patate dolci caramellate sono infatti facilissime da preparare, basta rosolarle in burro, zucchero di canna e noci e servirle calde come contorno ad altri piatti, magari a base di carne, o anche da sole.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Alla scoperta del Monte Amiata