Moda sostenibile: da H&M abiti vegan a base di cactus

Moda sostenibile: da H&M abiti vegan a base di cactus

Fonte immagine: Unsplash

H&M arricchisce il suo percorso verso la moda sostenibile introducendo nuovi prodotti in pelle di cactus e olio EVO di Fulgar.

Il brand H&M è pronto per lanciare una nuovissima collezione moda sostenibile in USA e Canada e che prenderà il nome di Science Story, dove sarà presente una linea innovativa ribattezzata Desserto creata dagli imprenditori messicani Adrián López Velarde e Marte Cázarez.

Una serie di articoli davvero innovativi realizzati combinando una pelle vegan ottenuta dalla lavorazione del cactus con EVO di Fulgar, ovvero un fiato a base biologica derivato da olio di ricino rinnovabile. Un prodotto totalmente cruelty free che verrà declinato attraverso proposte moda comode, ma fashion quali jeans bianchi a gamba larga con una doppia cintura removibile, una camicia con colletto corto e taschino oversize e una tuta con risvolto, oltre a una serie di accessori quali collane, sandali e occhiali.

Questa nuova collezione è parte attiva del progetto Innovation Stories da tempo in atto, e che concentra le se energie sull’esplorazione di materiali, tecnologie e processi di produzione sostenibili all’interno del mondo della moda. Una sinergia attiva tra creativi, H&M e un team di scienziati e sviluppatori in grado di trasformare in realtà la voglia di sperimentazione in funzione di un rinnovamento continuo.

Moda sostenibile, l’approccio cruenti free

La voglia di sperimentare e di rinnovarsi da sempre caratterizza il brand che negli ultimi anni ha spostato l’attenzione sulla scelta di materiali che fossero una valida alternativa alla classica pelle. Per questo, per ridurre l’impatto sull’ambiente, H&M ha avviato una serie di interessanti collaborazioni che hanno portato alla creazione di una pelle a base di ananas, in tandem con Piñatex, e una seta vegan con Orange Fiber.

Una cooperazione interessante che ha prodotto la realizzazione di giacche con elementi in pelle vegana, gonne e stivali abbinati, oltre a corsetti e top di seta vegan ed elementi ispirati alla natura con stampe animalier e molto altro.

Solo l’anno scorso H&M ha collaborato con Vegea per la creazione di scarpe e borse in pelle vegana prodotte in Italia grazie all’impiego di sottoprodotti di scarto dell’industria del vino. Un percorso innovativo che spinge H&M verso un’economia circolare e una moda sostenibile, in grado di offrire prodotti originali, che possano durare nel tempo e far crescere il brand.

Fonte: VegNews

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle