Greenstyle Mobilità ZTL ai Navigli di Milano: tutte le novità

ZTL ai Navigli di Milano: tutte le novità

Novità nella ZTL e nell'area pedonale dei Navigli a Milano. Ecco le modifiche e come iscriversi nel nuovo elenco SRI.

ZTL ai Navigli di Milano: tutte le novità

Novità in arrivo per la mobilità urbana a Milano. La Giunta Pisapia ha varato nuove disposizioni per quanto rigurda la ZTL e l’area pedonale dei Navigli, con 4 nuove telecamere che andranno a presidiare gli ingressi di via Borsi, via Magolfa, via Paoli, Alzaia Naviglio Pavese (lato XXIV Maggio) e Ripa di Porta Ticinese (incrocio con via Valenza). Le modifiche saranno attive a partire da lunedì 3 giugno 2013.

L’annuncio delle nuove modalità di gestione della zona dei Navigli segue di poco la presentazione della campagna promossa dal sistema di trasporto urbano ATM insieme con Heineken Italia e in collaborazione con il Comune di Milano e il Movimento Consumatori. L’iniziativa “Good Morning Milano“, che punta a rilanciare la mobilità sostenibile notturna nel capoluogo milanese, insieme con un consumo più responsabile delle bevande alcoliche.

>>Scopri Good Morning Milano, l’iniziativa ATM e Heineken per la mobilità

Area Pedonale

L’area pedonale dei Navigli conferma gli orari attivi dal 16 giugno 2012 e sarà attiva tutti i giorni 24 ore su 24. Consentito l’ingresso ai veicoli commerciali adibiti al trasporto merci (per il solo tempo di carico e scarico) nei seguenti orari: 5:00 – 7:30 e 15:00 17:30. Speciali permessi verranno concessi ai residenti e per coloro che dispongono di box o posto auto all’interno dei confini della zona. Consentito l’ingresso alle vetture in servizio taxi o NCC (Noleggio con conducente) fino a 9 posti. Questa la nuova organizzazione della zona:

  • Area Pedonale esistente: Alzaia Naviglio Grande (tra via Gorizia e via Corsico e tra via Casale e via Valenza);
  • Sottoarea A: Alzaia Naviglio Grande (tra via Corsico e via Casale, via Corsico, via Casale);
  • Sottoarea B: Ripa di Porta Ticinese (tra via Gorizia e via Paoli);
  • Accesso dal varco di via Paoli e da Ripa di Porta Ticinese;
  • Sottoarea C: Alzaia Naviglio Pavese (tra via Gorizia e via Darwin), via Magolfa (tra via Fusetti e Alzaia Naviglio Pavese). Accesso dal varco di via Magolfa, di v.le Gorizia e da via Borsi.

>>Scopri la possibilità di portare le bici su tram e metro a Milano

ZTL – Zona a Traffico Limitato

Confermati anche gli orari della ZTL, attiva 7 giorni su 7 a partire dalle ore 20 e fino alle 7 della mattina seguente. Ingresso consentito soltanto ai residenti, a chi dispone (affitto o proprietà) di box o posto auto, per il carico/scarico merci e per chi allestisce il mercato del mercoledì a via Borsi. Questi ultimi avranno la possibilità di accedere nella zona a traffico limitato già dalle 6. Consentito l’ingresso ai taxi e alle auto in servizio NCC fino a 9 posti. I confini saranno compresi tra:

  • Ripa di Porta Ticinese (tra via Fumagalli/Valenza e via Barsanti, compreso controviale sud di Ripa di Porta Ticinese);
  • Ripa di Porta Ticinese (tra via Paoli e via Valenza);
  • via Magolfa (tra via Fusetti e via Segantini);
  • via Fusetti, via Argelati (tra via Fusetti e piazza Arcole);
  • via Fumagalli;
  • via Borsi;
  • via Gola;
  • via Paoli;
  • via Pichi.

piantina ZTL Navigli
La Piantina ZTL dei Navigli (Milano)

Veicoli autorizzati all’ingresso e alla sosta

Oltre agli esempi citati nelle precedenti sezioni ecco l’elenco completo delle categorie che non saranno soggette alle restrizioni del traffico per quanto riguarda la ZTL e l’area pedonale:

  • Residenti e domiciliati nella ZTL, con sosta gratuita e senza limiti di tempo nelle apposite aree delimitate;
  • Residenti e domiciliati nell’area pedonale – Sottoarea B e nella Sottoarea C, con sosta senza alcun onere e limite di tempo negli appositi spazi delimitati;
  • Operatori del mercato settimanale di via Borsi per le sole operazioni connesse alle attività mercantili (dalle 6 alle 7 del mercoledì);
  • Veicoli commerciali adibiti al trasporto merci, orario 5.00 – 7.00 e solo per lo stretto necessario alle operazioni di carico/scarico merci nelle apposite aree di sosta;
  • Velocipedi;
  • Mezzi di soccorso, di emergenza e di polizia.

Come ottenere i permessi

Tutti i residenti e i domiciliati (valido solo per i non residenti a Milano) all’interno delle zone a traffico limitato indicate dovranno iscriversi, insieme con i possessori o affittuari di box o posto auto, all’interno del Sistema di Rilevazione Infrazioni (SRI). L’elenco raccoglierà le targhe autorizzate all’ingresso attraverso i varchi della ZTL e dell’area pedonale.

La prima iscrizione avverrà d’ufficio da parte dell’Amministrazione Pubblica in base agli elenchi disponibili presso il PRA. Nel caso in cui nomi o targhe dovessero presentare informazioni difformi dalla realtà sarà necessario recarsi, da lunedì a venerdì (orari 9-12:30 e 14-16), presso gli uffici del Settore Sportello Unico per la Mobilità sito in via Beccaria 19.

Coloro che dispongono di veicolo a loro uso esclusivo dovranno inoltre recarsi presso il Comando di Polizia Locale – Zona 5 di viale Tibaldi 41 (ufficio Permessi) a partire dal giorno 18/03/2013. Qui sarà inoltre possibile richiedere gli eventuali rinnovi dei permessi. Maggiori informazioni disponibili sul sito del Comune di Milano.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Parco Nazionale di Plitvice Lakes: tutto su questo patrimonio UNESCO in Croazia
Eco-turismo

Il Parco Nazionale dei Plitvice Lakes si trova in Croazia ed è famoso per la sua singolare conformazione geografica e morfologica. La zona si caratterizza infatti per fitte foreste secolari, attraversate da numerosi corsi d’acqua e da ben 16 laghi di natura calcarea: un paradiso che rende possibile un’incredibile biodiversità di specie animali e vegetali. Il parco può essere visitato tutto l’anno, con prezzi variabili a seconda della stagione.