Greenstyle Sostenibilità Consumi Karl Lagerfeld, borse in pelle vegana dai cactus

Karl Lagerfeld, borse in pelle vegana dai cactus

Karl Lagerfeld, borse in pelle vegana dai cactus

La casa di moda Karl Lagerfeld sposa i tessuti sostenibili e presenta la sua prima collezione realizzata in pelle vegan ricavata dai cactus. Il gruppo ha infatti deciso di avvalersi di Desserto, una pelle ecologica realizzata in nopal e sviluppata dagli imprenditori messicani Adrián López Velarde and Marte Cázarez.

La collezione è realizzata con Amber Valletta e prevede una versione completamente vegana della borsa K/Kushion di Lagerfeld, una delle icone del marchio. Disponibile in verde scuro o blu, l’accessorio non prevede solo una pelle sostenibile ma anche tinte e pigmenti completamente di origine organica.

Karl Lagerfeld e la borsa vegana

Sempre più case di moda si stanno orientando verso tessuti e fibre di origine vegetale, abbandonando invece alternative animali. Proprio negli scorsi giorni, ad esempio, Stella McCartney ha lanciato una collezione basata su pelle ricavata da funghi. E H&M, noto marchio della moda a costo contenuto, ha deciso di avvalersi di una soluzione ottenuta proprio dal cactus e dall’olio extravergine di oliva.

Per la maison di Karl Lagerfeld si tratta di un passo importante, considerando come l’amato stilista in vita non disdegnasse di indossare le pellicce. L’iniziativa rientra nel progetto “Lagerfeld x Amber Valletta” e vedrà accessori compresi dai 58 ai 470 dollari, disponibili per l’acquisto sul sito ufficiale della casa di moda oppure tramite la piattaforma Zalando. Una porzione delle vendite sarà donata a Ocean Cleanup, l’organizzazione impegnata nella pulizia dei mari dalla plastica. Così ha spiegato Valletta:

Questa collaborazione dimostra che non dobbiamo sacrificare il grande stile per rendere la moda più sostenibile.

Come già accennato, sono diverse le case di moda e dintorni che hanno deciso di optare per la pelle vegana ed ecologica, proveniente da diverse fonti. Stella McCartney, Adidas, Lululemon e Kering hanno scelto Mylo, la soluzione vegetale ideata da Bolt Threads e ricavata da speciali miceti. Anche MycoWorks produce pelle ricavata dai funghi, mentre sono moltissime le società messicane e centroamericane che la ottengono impiegando fibre ottenute dai cactus.

Fonte: VegNews

Seguici anche sui canali social