Ricette di insalate alternative per l’estate

Ricette di insalate alternative per l’estate

Idee sfiziose per insalate veloci, leggere ma golose, un modo originale per portare in tavola mix divertenti ma utili per il benessere della pelle e del corpo.

È tempo di rinfrescare il corpo con tanta verdura fresca di stagione, sana e principalmente idratante. Quale modo migliore se non preparando insalate golose e invitanti? Non le solite, ma pur sempre saporite, ma tante e nuove idee per colorare la tavola estiva. Per rinfrescare il corpo procuratevi 100gr di songino, 1 avocado maturo, 10 pomodorini ciliegini, 1 cetriolo, mezzo limone, noci, sale e pepe q.b. e olio. Lavate accuratamente le verdure quindi versate in una ciotola il songino, i pomodorini tagliati e il cetriolo pulito e affettato a cubetti. Aprite a metà l’avocado, eliminate il nocciolo e irrorate la polpa con il limone. Sbucciatelo, tagliatelo a cubetti e versatelo nella ciotola, unite le noci, condite con olio, sale e pepe.

Se invece amate i mix di sapore potete realizzare un’insalata con 3 barbabietole precotte, feta greca, 10 foglie di menta fresca, un cucchiaio di aceto balsamico, due di olio d’oliva, sale e pepe q.b. Tagliate le barbabietole a cubetti, quindi conditele in una ciotola con olio, sale e pepe. Tagliate la feta a pezzetti e versatela nella ciotola con le foglie di menta, precedentemente sminuzzata, aggiungete l’aceto balsamico e servite. Una variante golosa contempla verdura e frutta insieme, procuratevi 100 gr di rucola, fragole fresche (o frutta di stagione), parmigiano, olio, sale, pepe e aceto balsamico. Lavate la verdura e versatela in una ciotola, affettate le fragole e unitele alla rucola con il formaggio in scaglie. Completate condendo con olio, aceto balsamico, sale e pepe.

Se amate le insalatine divertenti quella di fiori e misticanza fa al caso vostro. Per gli ingredienti: 200 g di insalata misticanza, menta fresca, 2 cucchiai di olio di oliva, sale e pepe q.b., una manciata di violette e una di fiori di primula, 1 yogurt bianco light. Lavate la verdura, quindi mescolate l’olio con lo yogurt, il sale, il pepe, e la menta spezzettata. Condite l’insalata quindi versatevi sopra i fiori, e servite in tavola come accompagnamento. Potete aggiungere anche fiori di campo, avendo cura di non esserne allergici. Per un’idea in più tritate due cipolle piccole, mezzo mazzetto di prezzemolo e mezzo di erba cipollina. Pulite e affettate due cetrioli, quindi salateli con un pizzico di sale grosso, lasciate insaporire per 30 minuti. A parte sbucciate un’arancia, tagliatela a spicchi e pezzi oppure a fette sottili.

A parte cuocete 500 gr di fave oppure utilizzate quelle già pronte e sgusciate, risciacquate i cetrioli e unite due mazzi di ravanelli sbucciati e affettati. Mixate tutto e aggiungete le arance. Quindi preparate il condimento con il tuorlo di due uova sode, il succo di due limoni, cipolle, prezzemolo, erba cipollina, sale e pepe. Mescolate, lasciate decantare in frigorifero quindi servite con un filo d’olio. E per finire un’insalata veloce con fichi e verdura, lavate un mazzetto di rucola quindi sbucciate 4 fichi e tagliateli a pezzetti. Tagliate a dadini due fette di pancarré, che farete saltare in padella molto velocemente. Mescolate il tutto, aggiungete un caprino spezzettato, pinoli tagliati a pezzetti, una spolverata di timo e un filo leggerissimo di olio. Non ponete limiti alla fantasia, mescolate frutta e verdura, pasta o cereali. Magari formaggi light o vegan, frutta esotica e condimenti alternativi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Bollino etico, la prima passata di pomodoro certificata No Cap