Dieta Mediterranea: il menu per dicembre

Dieta Mediterranea: il menu per dicembre

Fonte immagine: Unsplash

La spesa di dicembre offre tante proposte di stagione emblema della dieta mediterranea , frutta e verdura da servire per le feste di Natale e Capodanno

Siamo a un passo dal Natale e dal passaggio di testimone tra l’autunno e l’inverno, ma la cesta della spesa del mese può offrire ancora tante delizie di stagione. Prodotti sani, salutari e gustosi da acquistare seguendo la stagionalità così da beneficiare di tutte le proprietà nutritive del periodo, tipiche della Dieta Mediterranea. Una marcia in più per affrontare il freddo e i virus di stagione con la giusta protezione, con il corretto supporto per le difese immunitarie.

Sono tante le riconferme tra i prodotti presenti nei mesi precedenti, ma dicembre promette anche qualche novità da gustare durante la cena di Natale. Frutta e verdura da servire in tavola o da utilizzare per preparare le classiche ricette delle feste per festeggiare in salute e leggerezza. Il mangiare sano dicembrino non stanca, ma conforta, corrobora e scalda il corpo e l’animo, proteggendo dal freddo e ricaricandolo di vitamine. Scopriamo insieme le novità e le tradizioni legate alle festività di Natale e Capodanno.

Dieta Mediterranea: il menu per dicembre

La verdura di dicembre, una scelta sostenibile

(Torna al menu)

Cavolo nero
Fonte: Unsplash

Il mese di dicembre riconferma le proposte della stagione riproponendo la presenza benefica e antiossidante delle crucifere come i broccoli, il cavolfiore, i cavolini di Bruxelles, tutte le varie tipologie di cavoli. Menzione d’onore per il cavolo nero, vera bontà per il palato da declinare in tantissimi modi, ma anche presenza importante per la salute. Per una spesa sostenibile nel paniere non possono mancare le cime di rapa, la catalogna, l’indivia, il radicchio, i funghi ancora molto presenti e i gustosi spinaci. Senza dimenticare il cardo e il carciofo, alleati del benessere dell’intestino e in grado di depurare il corpo.

Per stupire i vostri invitati potrete creare tante ricette invitanti proprio con il cavolo nero, ad esempio la più classica di tutti ovvero la ribollita. Oppure ripassarlo in padella con aglio e peperoncino, trasformarlo in una vellutata saporita o anche condirci la pasta. Ottime le frittate veloci o i mini hamburger veg di cavolo nero fino alle torte salate, basta eliminare il gambo centrale spogliandolo letteralmente dalle foglie, ovvero la parte necessaria per la cottura.

Per una ricetta veloce e stuzzicante si possono disporre le foglie sulla placca da forno con un filo d’olio e una spolverata di timo, lasciandole cuocere fino a quando diventeranno croccanti: pronte delle gustose chips alternative da sgranocchiare guardando un film di Natale.

Dieta Mediterranea: frutta e le tradizioni delle feste

(Torna al menu)

Frutta dicembre
Fonte: Unsplash

Anche la cesta della frutta riconferma le proposte dei mesi precedenti puntando però i riflettori sui veri protagonisti di stagione e della Dieta Mediterranea, ovvero gli agrumi in tandem con i kiwi. Una ricarica incredibile di vitamina C da gustare sin dal mattino con una bella spremuta fresca, magari impreziosita da una grattugiata di zenzero fresco. Anche il kiwi è un frutto importantissimo per la salute perché ricco di acqua, fibre, potassio e vitamina C.

Una ricarica importante da proporre e servire insieme trasformandoli in un carpaccio alternativo, tagliati a fette sottilissime, irrorati con succo di limone e impreziositi da chicchi di melagrana. Sulla tavola delle feste non possono mancare i cachi, nel pieno della loro maturazione, le ultime castagne, ma anche pere, mele, e l’immancabile uva da gustare allo scoccare della mezzanotte di Capodanno. Assaporando dodici chicchi uno per ogni rintocco, come vuole la tradizione, così abbracciare il nuovo anno auspicando fortuna e felicità.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle