Delfini bioluminescenti avvistati in California

Delfini bioluminescenti avvistati in California

Fonte immagine: PawelG Photo

Delfini avvolti da una luce blu, grazie al fenomeno della bioluminescenza: è questo il singolare avvistamento avvenuto in California.

Delfini pronti a solcare il mare in piena notte, avvolti da una singolare luce blu. È questo l’incredibile spettacolo immortalato in California, a Newport, e condiviso sui social network. Una visione singolare che, tuttavia, ha una piena spiegazione scientifica: si tratta infatti del fenomeno della bioluminescenza.

L’improvviso scenario è stato immortalato da Patrick Coyne, esperto di oceani per la Newport Coastal Adventure, durante un’uscita notturna. Coyne voleva infatti testimoniare il fenomeno della bioluminescenza, molto attivo in questo periodo lungo le coste della California.

Per bioluminescenza si intende una reazione chimica che deriva dall’emissione di particolari sostanze e gas da parte di alcuni microorganismi marini. In determinate condizioni, ad esempio a contatto con alghe oppure dopo movimenti improvvisi dell’acqua, questi elementi sprigionano una blanda luce blu, una sorta di scintilla. In natura questa particolarità è sfruttata da molti animali – sia marini che terrestri, si pensi alle lucciole – sia per dissuadere i predatori che nei riti di corteggiamento.

Nonostante l’emissione di fonti luminose, la bioluminescenza non è normalmente tossica per gli altri animali marini: l’intensità del fenomeno, naturalmente, varia a seconda della concentrazione di microorganismi nell’acqua, la cui presenza è fortemente influenzata anche dalle correnti.

Nuotando fra le acque ricche di fitoplancton e di altri microorganismi, alcuni dei quali proprio bioluminescenti, i delfini sono stati avvolti da un’aura blu, una luce pronta a divenire più intensa a ogni singola battuta di pinna sull’acqua. Uno evento unico nel suo genere: non stupisce, di conseguenza, che l’avvistamento abbia avuto così tanto successo sui social network, dove il video è divenuto immediatamente virale.

L’attuale emergenza da coronavirus, e il conseguente blocco alle attività umane, ha reso sempre più frequente l’avvistamento di animali e fenomeni naturali spesso ignorati o dimenticati: in tutto il mondo, ad esempio, si sta moltiplicando a ritmi record la nidificazione delle tartarughe sulle spiagge.

Fonte: NBC Los Angeles

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Gli ululati dei lupi risuonano tra le strade del paese