• GreenStyle
  • Salute
  • Coronavirus, Trump: “Si può andare al lavoro, falsa la mortalità”

Coronavirus, Trump: “Si può andare al lavoro, falsa la mortalità”

Coronavirus, Trump: “Si può andare al lavoro, falsa la mortalità”

Fonte immagine: Unsplash

Donald Trump non crede al tasso di mortalità del coronavirus, suggerendo che le persone possano andare al lavoro: scoppia la polemica.

L’epidemia da coronavirus 2019-nCoV comincia a diffondersi negli Stati Uniti e, mentre le autorità certificano i primi decessi in California e nello stato di Washington, il Presidente Donald Trump interviene a gamba tesa sull’argomento. Nel corso di un’intervista televisiva, l’inquilino della Casa Bianca ha negato la mortalità riferita dall’OMS, lasciando intendere che le persone possano addirittura recarsi al lavoro nonostante i sintomi. Parole che hanno sollevato la risposta indignata e piccata dagli esperti, pronti ad accusare Trump di scarsa responsabilità sociale.

Così come riferisce il Guardian, il tutto è accaduto durante uno scambio telefonico con il giornalista Sean Hannity, in diretta televisiva su Fox News. Innanzitutto, Trump ha affermato di non credere che il tasso di mortalità per il COVID-19 sia del 3.4%, così come affermato dall’OMS:

Credo che il 3.4% sia davvero una cifra falsa. Questa è solo la mia impressione, basata però sulle conversazioni che ho avuto con tanta gente. Molte persone si contageranno ma è molto mite, torneranno in salute rapidamente, non dovranno nemmeno vedere un dottore, non dovranno nemmeno chiamare il dottore. Personalmente, direi che la cifra è molto inferiore all’1%.

Dopodiché, il Presidente degli Stati Uniti ha suggerito che il coronavirus non impedisca di recarsi al lavoro, probabilmente ignorando gli elevati rischi di contagiare altre persone:

Hai centinaia di migliaia di persone che guariscono semplicemente aspettando o andando al lavoro – alcune di loro continueranno a lavorare – e di tanto in tanto una morte, come quella a Washington, in California e credo anche a New York.

Così come spiega il Guardian, l’OMS è molto lontana dalle parole di Trump, poiché spiega come il tasso del 3.4% non si al momento il dato sulla mortalità effettiva del coronavirus, ma il rapporto tra il numero dei decessi e i casi attualmente accertarti.

Globalmente, circa il 3.4% dei casi accertati di COVID-19 è deceduto.

Per confronto, l’OMS ha specificato come il tasso di mortalità per una stagione aggressiva di influenza sia dello 0.1%.

Fonte: Guardian

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit: esercizi da fare in casa (lezione 1)