Coronavirus, stop alla corrida: salvi 120 tori

Coronavirus, stop alla corrida: salvi 120 tori

Fonte immagine: Unsplash

La diffusione del coronavirus anche in Spagna determina lo stop alla corrida: sarebbero già 120 i tori salvati dalla manifestazione.

La diffusione del nuovo coronavirus ferma la corrida spagnola, per il timore che l’assembramento di persone possa fungere da veicolo di contagio del virus. Una scelta che avrebbe già portato al salvataggio di 120 tori, così come riferisce OneGreenPlanet nel pubblicare una nota ricevuta dall’organizzazione iberica Anima Naturalis.

Secondo quanto reso noto, sarebbero ben 21 gli spettacoli di tauromachia cancellati negli ultimi giorni, dato il numero in crescita di persone colpite da COVID-19. Gli organizzatori avrebbero deciso di cancellare tutte le manifestazioni in programma e, secondo le stime di Anima Naturalis, come conseguenza di questo stop forzato si sarebbero salvati ben 120 tori.

Tuttavia, il blocco delle corride avrebbe già generato numerose polemiche nel Paese, poiché gli organizzatori avrebbero richiesto alle autorità un supporto economico per compensare le mancate entrate a causa di queste manifestazioni saltate. Le associazioni animaliste locali si sono però opposte a una simile possibilità, richiedendo al Ministro della Cultura spagnolo – José Manuel Rodríguez Uribe – di bocciare qualsiasi tipo di aiuto per questo settore. A questo scopo è stata anche avviata una petizione pubblica. Così recita l’appello:

Ora o mai più. Usiamo questa opportunità per eliminare una volta per tutte il maltrattamento animale. Invia la nostra protesta al Ministro della Cultura, affinché non fornisca nessun euro pubblico all’aiuto economico del settore taurino.

Al momento lo stesso Ministero della Cultura non si è espresso sulla petizione, pare tuttavia che le autorità siano orientate a prevedere precisi aiuti economici per qualsiasi settore colpito dal coronavirus, indipendentemente dalla sua natura. La notizia, come lecito attendersi, ha generato fitte discussioni sui social network, vedendo contrapposti i sostenitori e gli oppositori della tauromachia. La corrida è uno spettacolo tradizionale spagnolo, con radici molto antiche, a cui da tempo si oppongono le principali organizzazioni di tutela del benessere animale.

Fonte: OneGreenPlanet

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Coronavirus: 5 consigli per evitare il contagio