Come rinforzare i capelli naturalmente

Come rinforzare i capelli naturalmente

Fonte immagine: Pixabay

Stress, inquinamento e carenze alimentari mettono a dura prova la salute dei capelli: come rinforzarli e rivitalizzarli in modo naturale.

Sono molti i fattori esterni che possono compromettere la bellezza e la salute dei capelli, dagli agenti atmosferici allo stress, dall’alimentazione scorretta ai cambi di stagione, comprese le abitudini apparentemente innocue che a lungo andare non giovano alla chioma.

Assistere a una modesta caduta dei capelli rappresenta un fenomeno quasi sempre fisiologico, tuttavia in caso di dubbi è importante consultare un dermatologo esperto in tricologia per verificare l’assenza di carenze vitaminiche o la presenza di disturbi specifici che possono richiedere cure particolari. Se l’obiettivo è quello di rinforzare i capelli e tonificare il cuoio capelluto, ricorrere ai rimedi offerti dalla natura rappresenta sempre una scelta vincente.

Curare l’alimentazione

Frutta e verdura
Frutta e verdura

Alimentazione e salute dei capelli sono legati a filo stretto. Eventuali carenze vitaminiche o minerali, infatti, possono manifestarsi con la perdita di vigore e lucentezza della chioma, così come con un indebolimento del capello. Si può prevenire o correre ai ripari inserendo nella dieta alimenti ricchi di vitamina A e vitamine del gruppo B, in particolare B6 e B8, che limitano lo stress ossidativo e favoriscono la sintesi delle proteine, agendo positivamente sulla cheratina.  Altrettanto importante è assorbire il ferro, lo zinco, il selenio, il magnesio e il rame, necessari per stimolare l’ossigenazione del cuoio capelluto.

Il potere dell’olio di semi di lino

Semi di lino
Semi di lino

L’olio di semi di lino è un vero toccasana per rafforzare la struttura del capello, perfetto per preparare un impacco da applicare a cadenza regolare sulle chiome al fine di trarne tutti i benefici. Per realizzarlo è necessario applicare l’olio sui capelli umidi, spalmando sulle lunghezze e avvolgendo i capelli in un asciugamano precedentemente inumidito con acqua calda, in modo da favorire la penetrazione del prodotto. Dopo aver lasciato in posa per almeno mezzora, si può procedere con il risciacquo e con il consueto lavaggio.

Un aiuto dalle erbe aromatiche

Rosmarino
Rosmarino

Una lozione rinforzante totalmente naturale si prepara, inoltre, usando due erbe aromatiche di uso comune in cucina: salvia e rosmarino. Si porta a ebollizione dell’acqua e si aggiungono alcune foglie di salvia fresca e un rametto di rosmarino, lasciando raffreddare e filtrando. La lozione può essere applicata sul cuoio capelluto, frizionando delicatamente, in modo da stimolare la circolazione. Il trattamento può essere ripetuto a cadenza settimanale.

Rinforzare i capelli con l’hennè

Henne rosso
Henne rosso

L’henné ha la capacità di integrare cheratina e sigillare le cuticole del capello, diventando così un ottimo rimedio per le chiome più sfibrate. Un prezioso impacco si prepara sciogliendo l’hennè neutro in polvere in acqua, aggiungendo anche del burro di karité se i capelli sono particolarmente secchi. Il composto si applica dopo lo shampoo, avvolgendo la testa in uno strato di pellicola da cucina e lasciando in posa anche un paio di ore, avendo cura di sciacquare i capelli con abbondante acqua.

Consigli utili

La salute dei capelli passa attraverso alcune buone abitudini quotidiane, gesti semplici che possono aiutare a prevenire la perdita di forza e luminosità:

  • proteggere i capelli dal calore del phon, che non dovrebbe essere tenuto eccessivamente vicino per non seccare e sfibrare;
  • non lavare i capelli troppo spesso, pratica che rischia di rovinarne il film idro-lipidico dei capelli;
  • non usare acqua troppo calda durante il lavaggio, effettuando un ultimo risciacquo con acqua quasi fredda per rivitalizzare il cuoio capelluto;
  • tamponare i capelli delicatamente dopo il lavaggio, senza sfregarli in modo vigoroso;
  • pettinare i capelli umidi con una spazzola dotata di setole delicate e a denti larghi.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di vitamina A