• GreenStyle
  • Auto
  • Auto elettriche: Renault-Nissan a quota 100.000 esemplari venduti

Auto elettriche: Renault-Nissan a quota 100.000 esemplari venduti

Auto elettriche: Renault-Nissan a quota 100.000 esemplari venduti

Renault e Nissan festeggiano i 100.000 esemplari elettrici venduti dal 2010 a oggi. Sugli scudi la Nissan Leaf e la gamma Renault.

Renault e Nissan hanno annunciato di aver raggiunto quota 100.000 auto elettriche vendute in tutto il mondo dal 2010. Il significativo traguardo è stato centrato a inizio mese e ha consentito ai due gruppi di poter sottolineare con una certa soddisfazione di aver distribuito più vetture a zero emissioni rispetto a tutti gli altri costruttori messi insieme.

Capofila di questo buon risultato è sicuramente la Nissan Leaf, la berlina elettrica è stata infatti il primo modello a essere commercializzato tre anni fa, quando l’esemplare del debutto sul mercato fu consegnato a Olivier Chalouhi, un ingegnere californiano della Silicon Valley. Curiosamente, la vettura giapponese è stata protagonista anche a inizio luglio, dato che l’elettrica numero 100.000 è stata proprio una Leaf, stavolta andata a una studentessa della Georgia, Allison Howard.

La Nissan Leaf è l’auto 100% elettrica più venduta al mondo, con ben 30.000 esemplari distribuiti negli USA, 28.000 in Giappone e 12.000 in Europa, ma anche la gamma Renault si è arricchita negli ultimi anni di modelli interessanti, come la berlina Fluence Z.E., la multispazio Kangoo Z.E. e le compatte Renault Twizy e Renault ZOE.

Nel commentare il traguardo delle 100.000 elettriche vendute, Carlos Ghson, Presidente e Direttore Generale di Renault-Nissan, ha sottolineato:

È cominciata l’era dell’auto elettrica di massa. Prevediamo un costante aumento della domanda, in parallelo allo sviluppo delle infrastrutture di ricarica, e riconfermiamo il nostro impegno a lungo termine in favore della tecnologia a zero emissioni.

Il dirigente brasiliano ha evidenziato la necessità di continuare a sviluppare la rete di ricarica in modo da sostenere e incentivare la domanda di veicoli alternativi, anche perché i dati diffusi da Renault-Nissan parlano di ben 53 milioni di litri di petrolio risparmiati in questi anni grazie alle vetture elettriche vendute dai due marchi, vetture che hanno percorso 841 milioni di chilometri impedendo di riversare nell’atmosfera 124 milioni di chilogrammi di di CO2, cioè l’inquinamento che sarebbe stato generato dall’impiego di mezzi a propulsione tradizionale.

Seguici anche sui canali social