• GreenStyle
  • Auto
  • Auto elettriche: Ford investe nelle batterie a lunga durata

Auto elettriche: Ford investe nelle batterie a lunga durata

Auto elettriche: Ford investe nelle batterie a lunga durata

Ford avvia collaborazioni con le università per ricercare la batteria dell'auto elettrica del futuro.

Con il miglioramento delle prestazioni delle auto elettriche, adesso la ricerca si sposta su un nuovo piano, quello dell’autonomia. Mentre come velocità e affidabilità ormai le EV car si stanno avvicinando alle auto tradizionali, ancora sono indietro per la durata della batteria. Attualmente infatti un’auto elettrica media ha un’autonomia di 150 chilometri, con picchi di 200 o poco più. L’auto del domani, se vuol essere elettrica, deve risolvere questo punto debole.

Come spesso accaduto nella storia delle automobili, a fare un grosso passo in avanti in questo senso è Ford che ha avviato una serie di collaborazioni con diverse università americane, tra le quali la prestigiosa Università del Michigan, per una ricerca da 8 milioni di dollari nella batteria del futuro. Tale batteria deve avere soltanto tre caratteristiche: dev’essere più efficiente, capiente e si deve ricaricare in minor tempo rispetto a oggi. Come ha spiegato Ted Miller, responsabile della ricerca nel settore batterie di Ford:

Esistono già laboratori che sperimentano l’utilizzo di batterie prodotte da fornitori esterni, ma si tratta di uno step successivo alla fase dello sviluppo. Questo laboratorio sarà l’anello di congiunzione tra l’ambiente scientifico e quello produttivo, e ci permetterà di portare avanti progetti di sviluppo già a partire dalla prima idea o dalla prima intuizione. Si tratta di una novità assoluta per il mondo dell’auto.

Miller rivela inoltre che le modifiche che verranno apportate riguarderanno la composizione chimica delle batterie e i formati delle celle. Considerando che 15 anni fa l’industria automobilistica utilizzava ancora le batterie al piombo e oggi invece siamo agli ioni di litio, vuol dire che i progressi sono stati straordinari. Per questo non è impossibile pensare che, tra un decennio o poco più, le batterie delle auto elettriche si potranno ricaricare in pochi minuti e durare centinaia di chilometri in più.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Test drive Nissan Leaf 2018 Vallelunga