Che la Pet Therapy svolga un ruolo importante nella guarigione di pazienti e malati ormai è assodato, ma che tra i protagonisti ci sia un lama è una vera novità. Lui si chiama Rojo e gira per i reparti pediatrici e riabilitativi di Providence nell’Oregon. È un animale inconsueto, che svolge il classico compito che un cane e un gatto portano avanti nella pet therapy: dona affetto e conforto.

>>Scopri la Pet therapy negli ospedali dell’Emilia Romagna

A spingere il proprietario a impiegare Rojo nella pet therapy è stato l’ottimo riscontro ottenuto durante le fiere, dove l’animale catalizzava l’attenzione dei bambini. Forse lo sguardo simpatico e intelligente, oltre al pelo morbido e soffice, hanno avuto la meglio per il suo ruolo nel campo dell’assistenza. Lui, che di solito dovrebbe solcare le strade impervie delle Ande, ora fa parte di un gruppo di camelidi speciali.

Rojo, che ha 11 anni, fa parte di un team di lama addestrati per questo genere di interventi. Insieme a Smokey, Beni, Napoleon, Eduardo e Jean Pierre vive presso Mountain Peaks Therapy Llamas & Alpacas, una struttura certificata che offre pet therapy con questi animali. Insieme a Napoleon gira per i reparti portando sollievo a gioia a tutti qui bambini costretti a letto da operazioni, terapie e malattie di varia entità.

>>Leggi dell’importanza dei cani per i bambini autistici

Come sostiene Lory Gregory, responsabile della struttura:

I nostri lama hanno tutte le qualità dei loro simili: il pelo delicato, gli occhi dolci e la bocca grande e simpatica che favorisce chi li foraggia. Rojo e gli altri sono però più piccoli e quindi non intimidiscono i pazienti. Il contatto diretto e lo sguardo con le persone costrette a rimanere a letto o sulle sedie a rotelle è molto importante.

;Corriere Nazionale

26 aprile 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento