Il gatto più famoso del Web riceve finalmente la sua consacrazione, così come accade per ogni celebrity che si rispetti. Al Madame Tussauds di San Francisco, sezione statunitense del famoso museo delle cere britannico, è stata infatti finalmente esposta la statua del più amato, e arrabbiato, dei felini. L’annuncio è avvenuto la scorsa estate, quando il Grumpy Cat si è prestato come modello per raccoglierne misure, espressioni e colore del manto, mentre la presentazione finale al pubblico è di poche ore fa.

La singolare statua in mostra negli Stati Uniti, però, non è una classica cera del museo. Si tratta infatti di un “animatronic”, ovvero di un personaggio con parti meccaniche mobili, per riprodurne fedelmente i movimenti. La replica del gatto è a disposizione del pubblico, affinché gli appassionati possano scattare selfie da condividere in un batter d’occhio sui social network.

La somiglianza con il Grumpy Cat in carne ossa è davvero encomiabile, tanto che le due versioni appaiono abbastanza indistinguibili. Alla presentazione della statua, inoltre, ha presenziato anche il vero felino, il quale ha posato di fianco al suo sosia meccanico.

La storia del Grumpy Cat non ha bisogno di troppe presentazioni, poiché ormai simbolo dell’evoluzione dei meme sui social network. Il gatto, affetto da una forma di nanismo, ha una conformazione particolare del viso che ne rende un’espressione sempre imbronciata, a discapito di un carattere in realtà molto tranquillo e pacifico. Dalla sua apparizione in Rete qualche anno fa, il gatto è diventato immediatamente un fenomeno virale, tanto di diventare protagonista di un numero davvero infinito di meme, fotografie e video a tema. Qualche anno più tardi la consacrazione definitiva sui media, non solo con l’invito in numerose trasmissioni televisive a stelle e strisce, ma anche con la partecipazione a un cortometraggio per la TV. Lo scorso anno, infatti, l’animale è stato protagonista di un film natalizio.

The Official Grumpy Cat continues to be completely unimpressed by everything, including her own animatronic double! #GrumpyWax

Posted by Madame Tussauds San Francisco on Tuesday, December 8, 2015

11 dicembre 2015
Fonte:
Via:
Lascia un commento