Si preannuncia un 2013 all’insegna della fusione fredda in Italia. Dopo l’avvio della Prometeon, licenziataria italiana dell’E-Cat di Andrea Rossi, ecco affacciarsi un’altra società intenzionata a commercializzare un dispositivo che sfrutterà le LENR. Si tratta della Defkalion Europa, da un comunicato arrivato in redazione a firma di Luciano Saporito apprendiamo che:

È Ufficiale: “DEFKALION EUROPA”, JOINT VENTURE FRA “MOSE SRL” E “DEFKALION CANADA LTD”, IN QUOTA PARITETICA, ha abbracciato il Mondo delle Nuove Tecnologie Energetiche ed è diventata di recente la licenziataria Italiana ed Europea della nuova tecnologia Energetica marchiata: “DEFKALION”!

>> Scopri tutto sull’E-Cat greco di Defkalion

Il concorrente numero uno dell’E-Cat di Rossi, cioè il famigerato Hyperion, verrà dunque commercializzato in Italia. Per ora si sa poco del reattore a fusione fredda di Defkalion, le ultime notizie in merito risalgono a ottobre scorso, mese in cui erano stati resi pubblici dei report attestanti il funzionamento dell’Hyperion.

Nel comunicato inviatoci purtroppo, al di là dell’annuncio, mancano dati utili a capire quale sarà l’offerta commerciale proposta e quali i prezzi. È certo però che almeno in un primo tempo l’obiettivo della Defkalion Europa sarà il mercato industriale e non consumer, gli utenti finali infatti dovrebbero toccare con mano dei dispositivi domestici solo in un secondo tempo. Riportiamo sempre dal comunicato:

La “DEFKALION EUROPA” ha come mission principale quella di creare applicazioni industriali, ma non solo: infatti anche l’utenza privata, con apparti domestici progettati a hoc, sarà soddisfatta in un secondo tempo…

Non sono state divulgate date di lancio, prezzi e informazioni tecniche, purtroppo neppure un sito di riferimento, cosa che lascerà certamente l’amaro in bocca a chi volesse avere maggiori dettagli.

2 gennaio 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento