Arrivano la celle solari di perovskite che assorbono luce e illuminano

Ricaricare il proprio smartphone semplicemente mettendolo al sole. Una comodità che presto potrebbe essere alla portata di tutti, grazie alle ricerche effettuate da studiosi della Nanyang Technological University, che sono riusciti a realizzare un nuovo tipo di cella solare a base di perovskite.

Questo tipo di materiale conferisce alla cella caratteristiche molto particolari, tra cui la capacità di emettere luce (a una determinata lunghezza d’onda) a sua volta quando viene illuminata. I ricercatori, infatti, hanno scoperto che, colpendo la cella di perovskite con un raggio laser, questa emetteva onde luminose.

In pratica, l’uso del nuovo materiale permetterebbe di realizzare un prodotto che non sono genera elettricità se colpito dalla luce solare, ma emette anche luce a sua volta, nel colore desiderato.

Spiegano i ricercatori:

Modificando la composizione della cella, possiamo farle emettere una vasta gamma di colori, cosa che rende questa tecnologia adatta anche a dispositivi che emettono luce, come ad esempio display a schermo piatto.

Oltre che per realizzare celle trasparenti da usare per i display di cellulari e smartphone, questo tipo di dispositivo potrebbe essere impiegato all’interno di insegne e cartelloni pubblicitari luminosi, come quelli che si installano sulle facciate degli edifici.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati nella rivista Nature Materials. Gli scienziati coinvolti hanno ricevuto molte lodi anche perché il materiale usato è cinque volte più economico del silicio delle celle solari convenzionali.

25 marzo 2014
Fonte:
Lascia un commento