Piano energetico pronto a metà settembre, parola di Romani

Piano energetico pronto a metà settembre, parola di Romani

Il Ministro dello Sviluppo Economico ha annunciato che entro il 15 settembre il governo presenterà alle parti sociali la bozza del Piano energetico nazionale

Entro il prossimo 15 settembre, il governo presenterà alle parti sociali la prima stesura della nuova strategia energetica nazionale. Lo ha annunciato il Ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, durante una conferenza stampa al termine del confronto tra esecutivo e parti sociali sulla crescita economica.

Sulla politica energetica – ha dichiarato il ministro – il governo ha posto mano e presenteremo entro il 15 settembre una prima bozza della nuova strategia energetica nazionale, per poi presentare il provvedimento all’Italia e all’estero entro la seconda metà di novembre.

Secondo Romani, il testo dovrà raggiungere un “corretto, ragionevole e preciso punto di equilibrio tra il nord, dove si concentrano la maggior parte delle aziende che producono energia, e il sud, dove ci sono invece le aziende dedite alle rinnovabili”.

La richiesta di varare al più presto un piano energetico nazionale era giunta, sempre più insistente, da più parti, a cominciare dalla Confindustria. L’associazione degli industriali, infatti, qualche giorno fa aveva espresso la convinzione che l’adozione di una strategia nazionale rappresenti un passaggio chiave per la crescita dell’Italia.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

4women4earth: intervista a Max Paiella