• GreenStyle
  • Salute
  • Marijuana: chi fuma cannabis ha più spermatozoi e testosterone

Marijuana: chi fuma cannabis ha più spermatozoi e testosterone

Marijuana: chi fuma cannabis ha più spermatozoi e testosterone

Consumare cannabis aumenta il numero di spermatozoi e i livelli di testosterone secondo uno studio statunitense.

Fumare marijuana aumenta il numero di spermatozoi e i livelli di testosterone. Ad affermarlo uno studio condotto dalla Scuola di Salute Pubblica “T. H. Chan” dell’Università di Harvard, che per questa ricerca sulla cannabis si è avvalsa della collaborazione tra i suoi ricercatori e quelli in forza all’Ospedale Generale del Massachusetts.

I ricercatori hanno analizzato 1.100 campioni di sperma, raccolti tra il 2000 e il 2017, provenienti da 662 uomini, di età media pari a 36 anni. Tutti i prescelti presentavano un condizione di “fertilità ridotta”, mentre solo metà di loro ha fornito anche dei campioni di sangue per l’analisi dei valori ormonali sessuali. Ciascun partecipante ha risposto a un questionario che comprendeva domande relative al consumo di marijuana.

Dai risultati ottenuti i ricercatori hanno concluso che il 55% dei partecipanti aveva utilizzato cannabis nel corso della sua vita, suddivisi in un 11% fumatore corrente e un 44% utilizzatore in passato. Una prima differenza è emersa alla conta degli spermatozoi, in media 62,7 milioni per i fumatori di marijuana (passati e attuali) conto i 45,5 milioni dei non utilizzatori.

Riguardo invece la concentrazione si parla di un valore inferiore ai 15 milioni di spermatozoi nel 5% dei fumatori di marijuana rispetto al 12% degli altri. Andamento analogo a quello registrato per quanto riguarda il testosterone. Secondo l’autore principale dello studio, il prof. Chavarro, i risultati potrebbero essere frutto di un’azione a livello del sistema endocannabinoide.

Ulteriori e più specifici studi dovrebbero essere condotti, concludono i ricercatori, in quanto alti livelli di testosterone porterebbero a comportamenti generalmente ritenuti “più a rischio” e quindi stimolare un maggiore consumo di marijuana.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Stura lavandini “magico” fai da te